QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

speciale | Marvel’s Spider-Man Remastered su PC


speciale | Marvel’s Spider-Man Remastered su PC – Si può dire che la battaglia per l’acquisizione tra Sony e Microsoft è già iniziata. Dopo dozzine di acquisizioni da parte di Microsoft, Sony ha recentemente iniziato a fare acquisti e unire alcuni studi. Probabilmente l’acquisizione più speciale da parte di Sony è l’olandese Nixxes, uno studio specializzato in outlet per PC. Dopo anni di lavoro con Square Enix, ora sono ufficialmente uno studio PlayStation e Marvel’s Spider-Man Remastered per PC è il loro primo progetto sotto l’egida di Sony. Stiamo iniziando con questa versione per PC e siamo felici di dirti se ne vale la pena.

Provalo

Se non hai familiarità con Marvel’s Spider-Man, secondo molti dei migliori giochi di supereroi di tutti i tempi, ti consigliamo vivamente di dare un’occhiata al nostro sito. riconsiderando Per controllarlo di nuovo. Come sempre con i port per PlayStation, oggi parleremo di come funziona il gioco su PC. Con la semplice pressione di un pulsante, il nostro sistema di test si avvia di nuovo e partiamo per vedere come si comporta il nostro dardo web preferito sulla nostra stazione di battaglia.

  • CPU: AMD Ryzen 3700X – 3,6 GHz
  • RAM: Corsair Vengeance LPX da 32 GB – 3200 MHz
  • Processore grafico: MSI Radeon 6900XT Gaming Z Trio – 16 GB
  • Scheda madre: MSI B550 Gaming Plus
  • Memoria: 240 GB Corsair Force MP500, 2 TB Crucial MX500
  • Schermo: LG UltraGear 27GL850 – 1440P, 144Hz

rete complessa

Abbiamo installato nuovamente Marvel’s Spider-Man Remastered su un’unità SSD SATA, il Crucial MX500. Non abbiamo molto di cui lamentarci all’inizio del gioco, così come sul gameplay vero e proprio. Tutto si carica a una buona velocità e mentre giravamo per la città non abbiamo davvero sofferto dell’aspetto pop-up o qualcosa del genere. Tuttavia, dobbiamo dire che Spider-Man è riuscito ad avviarsi un po’ più velocemente sulla nostra PlayStation 5 rispetto al PC, ma ciò sarà senza dubbio dovuto all’SSD più lento del nostro PC. Ma questo non ha rovinato il divertimento, perché la differenza è molto piccola.

READ  Sony Xperia 5 III con teleobiettivo variabile

Con il Marvel’s Cinematic Universe che entra nella Fase 3, la mossa di Sony di portare il popolare browser web su PC non è insolita. Ancora una volta, Sony sceglie di scegliere un tipo di gioco completamente diverso, con un motore completamente diverso, come il port successivo. Marvel’s Spider-Man Remastered funziona sul proprio motore di Insomniac Games ed è quindi molto diverso da Days Gone e God of War. Ma con l’esperienza di Nixxes in questi tipi di lavori, eravamo già fiduciosi che le cose sarebbero andate di nuovo bene. La nostra fiducia non è stata lesa in questo senso.

Opzioni infinite

Nel porting per computer di Marvel’s Spider-Man Remastered, i Nixx offrivano una varietà di opzioni. Inizialmente, abbiamo lanciato tutto sulle impostazioni più alte e ci siamo trattati a 120 fps a 1440p. Quando abbiamo iniziato a giocare con le impostazioni, ad esempio, abbassando un po’ le ombre, è stato anche facile raggiungere i 144 fps, l’intera gamma dello schermo utilizzato. Oscillare per le strade di New York non è mai stato così facile. E ovviamente tutto con un eccellente supporto HDR.

Se il tuo PC è di qualità leggermente inferiore, Nixxes ha anche integrato DLSS di Nvidia e Fidelity FX Super Resolution di AMD. Con questi aggiornamenti, puoi impostare alcune impostazioni un po’ più alte mantenendo un frame rate stabile con una precisione più che eccellente. Utilizzando Fidelity FX Super Resolution, siamo stati anche in grado di raggiungere 144 fps costanti con le impostazioni più elevate senza praticamente alcuna perdita di qualità dell’immagine. Questo diventa particolarmente interessante con l’ambientazione intrecciata più pesante del gioco, il ray-tracing.

READ  Un enorme brillamento solare X-1 dal sole


Anche l’implementazione del ray tracing su un PC è suddivisa in diverse opzioni. È possibile impostare individualmente quanto bene si desidera il ray-tracing delle riflessioni, nonché i dettagli nella geometria. Infine, c’è uno slider con il quale puoi regolare la portata fino a che punto questi effetti dovrebbero essere applicati nel mondo di gioco. Con il ray tracing standard siamo stati in grado di raggiungere 70 fps abbastanza stabili senza utilizzare uno strumento di upscaling, ma con tutto al massimo, questo è sceso rapidamente a 40 fps. Questo può ancora essere compensato da Fidelity FX Super Resolution, ma nel momento in cui abbiamo impostato il cursore della gamma al massimo, l’immagine è diventata leggermente sfocata pur mantenendo il limite magico a 60 fps.

Quello che ci manca nelle impostazioni è ancora il nostro strumento di benchmark, che ci ha fatto fare affidamento su altri software per misurare i frame al secondo all’interno del gioco. Ci manca anche il limite di frame rate manuale nel gioco. Se la frequenza dei fotogrammi oscilla leggermente con determinate impostazioni, è una buona idea essere in grado di fissarla a un valore in cui la riproduzione sia stabile. Questa opzione non è presente in Marvel’s Spider-Man Remastered. Ovviamente puoi aggirare questo problema, ad esempio, reimpostando lo schermo a 60 Hz anziché a 144 Hz, ma questo è molto ingombrante.

avvolgiti attraverso di essa

Abbiamo anche testato Marvel’s Spider-Man Remastered con varie opzioni di controllo. Con un gioco come questo, va da sé che il vantaggio è una console. Il gioco è giocabile con mouse e tastiera, ma oscillare a New York sembra piuttosto imbarazzante. Ti mancano semplicemente i 360 gradi di libertà di movimento che può darti una levetta analogica, ma non quattro tasti su una tastiera. In termini di controller, il layout Xbox funziona bene, ovviamente, ma è possibile utilizzare anche DualSense e si riconosce subito in termini di layout dei pulsanti. È un peccato che i trigger adattivi sul PC non funzionino.

READ  Nuova truffa WhatsApp: "servizio clienti" mirato al tuo conto bancario - fraudolento?!

conclusione

I Nixx con questo porting mostrano in cosa sono bravi e dimostrano immediatamente a Sony che non è stato affatto un cattivo acquisto. Marvel’s Spider-Man Remastered è ancora un ottimo gioco su PC e per certi versi migliore delle versioni console. Tuttavia, ci mancano alcune opzioni che vorremmo vedere in un gioco per PC graficamente impegnativo, ed è anche un peccato che Sony non abbia creato un supporto trigger adattivo con questa versione. Ad ogni modo, poiché questi sono gli unici avvertimenti, possiamo consigliare la versione PC di Marvel’s Spider-Man Remastered senza battere ciglio.

Dichiarazione di non responsabilità: un giorno prima del divieto di revisione del 10 agosto, abbiamo ricevuto un’e-mail da Sony che ci informava che quel giorno sarebbe stata rilasciata una patch che avrebbe risolto molti problemi, in particolare per l’hardware AMD. Dopo aver ricevuto questa e-mail, abbiamo deciso di ritardare un po’ l’edizione speciale in modo da poter esprimere un giudizio equo, dal momento che il nostro sistema di test funziona su hardware AMD.