QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Standard è orgoglioso di 9 su 9 dopo una dura vittoria alla STVV Arena | Jupiler Pro League 2022/2023

  1. 43′ – rovesciata – Toni Listner (0-2)
  2. 41′ – Il seguito di Nathan Nguy per Jacob Barrett Lorsen
  3. 26′ – Gol – Denis Dragos (0-1)
  1. 90+1′ – Giallo – Filippo Melegoni
  2. 77′ – Shinji Okazaki continua per Fatih Kaya
  3. 72′ – William Baliquicha proseguito da Philip Zinkernagel
  4. 71′ – Segui Dennis Dragos di Step Breca
  5. 71′ – Continua Aaron Dunnum scritto da Usher Davida
  6. 66′ – Giallo – Selim Uncle Allah
  7. 63′ – Rigore – Mori Konate (1-2)
  8. 59′ – Segue Gojko Cimirot di Filippo Melegoni
  9. 57′ – Giallo – Aron Dønnum

Lo Standard sembra improvvisamente essere in buone condizioni. Dopo le vittorie contro Kortrijk e Ostenda, la Roche ha vinto anche contro STVV. Dragos ha aperto le marcature nel primo tempo, dopo un autogol del Leicester ed era 0-2 prima della fine del primo tempo. Il gol di Prouls dagli 11 metri è arrivato troppo tardi.

  1. Il secondo tempo, il minuto 96. Fine! Boucaut pone fine a questo standard STVV. È dal 2007 che lo Standard può vincere a Sixty, anche questa volta ci è andato vicino. Lo Standard aveva un doppio vantaggio prima dell’intervallo grazie a due pessime difese di STVV e un autogol. Bruhls ha reso emozionante dal dischetto, ma le Isole Canarie non hanno trovato creatività e fortuna nel pareggio. .
  2. Il secondo tempo, al 95′, il gioco è finito
  3. Cartellino giallo per Filippo Melegoni dallo Standard nella ripresa, al 91° minuto
  4. Secondo tempo, minuto 87. Bruno non è pieno. C’era una possibilità di pareggio per la squadra di casa. Bruls svuota il sacco con un grande passaggio incrociato e trova la fronte di Bruno, che però non colpisce abbastanza la palla. Gli incroci non miglioreranno molto. .
  5. Secondo tempo, minuto 82. Con meno di dieci minuti di gioco, STVV realizza un calcio di punizione, perfetto per il sinistro di Burlus. Il nuovo arrivato Breka entra in corner. .
  6. Il secondo tempo, l’80’, è incredibile, i tiri dalla distanza di STVV. Quando c’è spazio nel mezzo, qualcuno spara al bersaglio, anche da una distanza di 25 metri. Nessuna giustificazione. .
  7. Secondo tempo, minuto 77. Sostituzione su STVV, ingresso di Fatih Kaya, uscita di Shinji Okazaki
  8. Il secondo tempo, al 77′ Quetta invece mette in azione Bodart. Il suo tiro da fuori area è pericoloso, ma il portiere dello Standard è in angolo. .
  9. Secondo tempo, minuto 74. Minacciosi i nuovi arrivati. Sono quasi le alternative a fare la differenza. Zinckernagel fa un lavoro gentile a livello centrale e pugnala profondamente Usher Davida. Ha ruotato Schmidt ma ha colpito il palo da un angolo acuto. .
  10. Secondo tempo, minuto 72. Sostituzioni in Standard, Philip Zinkernagel, fuori William Baliquicha
  11. Secondo tempo, minuto 71. Sostituzione in Standard, dentro Step Breca, Denis Dragos
  12. Secondo tempo, minuto 71. Sostituzione in Standard, dentro Usher Davida, fuori Aaron Dunham
  13. Secondo tempo, minuto 71. Si affacciano i nuovi arrivati. Stipe Perica e Philip Zinckernagel appaiono in Rouches. Entrambi sono passati allo Standard la scorsa settimana e quindi oggi hanno i primi minuti. .
  14. Ammonizione per Salim Amal Allah da Standard nella ripresa, al 66′
  15. Il secondo tempo, il minuto 63. Connessione. Chi è Christian Burles? Il belga di lingua tedesca mette la palla al centro e Bodart è già in angolo. Sopravvivenza.
  16. Un gol su calcio di rigore nel secondo tempo, al 63′ per Mori Konate di STVV. 1, 2.
  17. Secondo tempo, minuto 59. Mano di Boukadi. Calcio d’angolo per STVV, che tocca il braccio di Bocadi oltre la testa di Listner e quel braccio pende da qualche parte che non sarebbe normale. Calcio di rigore, giudice VAR e Pokot. .
  18. Secondo tempo, minuto 59. Sostituzione in Standar, Filippo Meligoni dentro, Gogo Semeru fuori.
  19. Il secondo tempo, il minuto 58. Solo no. Christian Prouls mette pericolosamente la palla davanti alla porta su punizione. Bruno e Okazaki raggiungono pochi centimetri per tirare in porta. .
  20. Ammonizione per Aron Dønnum dallo Standard nella ripresa, al 57′
READ  Diretta: la Roma passa subito in vantaggio contro il Leicester City | Lega Europea delle Conferenze 2021/2022