QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Stellandis riceve 1 miliardo di dollari dall’Italia per la fabbrica di batterie | Auto55.be

FIl team di collegamento di CA e PSA Stellandis è alla ricerca di sedi per nuove fabbriche di batterie. Vogliono essere trovati in Europa e Nord America. L’Italia è uno dei maggiori competitor. Dopotutto, il governo propone un gustoso pacchetto di sussidi.

I sussidi dovrebbero attirare la fabbrica in Italia

Il governo italiano ha già messo nei libri 600 milioni di euro di fondi pubblici per il progetto EV. Ma il governo pagherà più di 1 miliardo di yen per introdurre una nuova fabbrica di batterie per auto elettriche. Il governo potrebbe voler formare una partnership pubblico-privata con Stellandis. Ciò significa che il governo italiano diventa comproprietario del sito produttivo. A Stellandis sono già previste due fabbriche di batterie. Vengono dalla Germania e dalla Francia.

In ogni caso, l’Italia ha concorrenza. Anche la Spagna è interessata a una fabbrica di batterie e sta operando da sola in un’opportunità che potrebbe innescare una stella.

Le nuove fabbriche non garantiscono l’occupazione

I governi sono particolarmente interessati all’occupazione creata dall’industria delle batterie. Allo stesso tempo, è certo che questi non compenseranno le perdite di posti di lavoro nella produzione di macchine convenzionali. Secondo le stime del produttore di componenti Posh, la parte tecnica dell’auto elettrica può essere Deve essere composto da meno del 90% di personale Rispetto al motore a combustione interna. Tuttavia ciò non significa che siano economici. Il costo viene spostato dalla manodopera alle materie prime.

READ  L'Italia vieta le navi da crociera a Venezia