QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Stellantis fa grandi licenziamenti in Italia”


Produzione della Jeep presso lo stabilimento italiano Stellandis di Melfi. (Foto: Stellandis)
Stellandis e sindacati hanno raggiunto un accordo su 1.820 partenze volontarie in Italia, secondo i media internazionali.

I lavoratori con quattro anni in età pensionabile che lasceranno prima del 30 settembre saranno pagati 55.000 euro più altri 20.000 euro, hanno affermato i sindacati in una dichiarazione congiunta.

Alla fine dello scorso anno, Tavares, CEO di Stellantis, aveva già annunciato che la transizione ai veicoli elettrici avrebbe comportato la perdita di molti posti di lavoro. Il conglomerato automobilistico paneuropeo, che possiede anche la Fiat, impiega attualmente circa 49.000 persone in Italia.

Gianluca Fico del sindacato italiano UILM, secondo Reuters, ha affermato che l’elettrificazione mette a rischio oltre il 30 per cento dei posti di lavoro nell’industria automobilistica e, secondo la maggior parte delle stime, è necessario gestire la transizione in modo “socialmente accettabile”.

“Con questo accordo, stiamo cercando di gestire in modo proattivo l’impatto della transizione energetica sul lavoro”, ha aggiunto.

READ  L'Italia firma il quadro di riforma finanziaria - Belgio