QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Storica ondata di caldo in Grecia, incendi in Turchia e Italia

La Grecia sta affrontando una “storica e lunga ondata di caldo”. Questo è ciò che dicono i meteorologi sabato. Mercurio potrebbe salire a 46 gradi Celsius nei prossimi giorni.

La Grecia è stata avvertita del caldo estremo all’inizio di questa settimana. L’ondata di caldo dovrebbe durare fino ai primi di agosto. Durante la marea, la temperatura notturna non scende sotto i 25 gradi e nelle grandi città non scende nemmeno sotto i 30 gradi.

Eventi meteorologici estremi possono causare l’eruzione di nuovi incendi o esacerbare gli incendi esistenti. Ai piedi del monte Bentleycon, vicino alla periferia della capitale Atene, all’inizio di questa settimana è scoppiato un incendio già grave.

Tacchino

Anche in Turchia i vigili del fuoco continuano a spegnere intensi incendi. Gli incendi si stanno diffondendo in tutto il Paese per il terzo giorno consecutivo. La situazione è ulteriormente sotto controllo.

Questa settimana si sono verificati un totale di 98 incendi in diverse province. Sabato i vigili del fuoco avevano il controllo dell’88. Altri 10 furori, 3 dei quali nella popolare regione di Antalya.

Il motivo non è ancora noto. Finora 4 persone sono state uccise negli incendi. L’incendio è un altro colpo per l’industria del turismo in Turchia, che è già stata gravemente colpita dagli effetti economici dell’epidemia di corona.

Italia

In Italia l’incendio si sta diffondendo soprattutto al sud. Nelle ultime 24 ore i vigili del fuoco sono dovuti intervenire 800 volte. Solo nell’isola di Sicilia i vigili del fuoco hanno dovuto intervenire 250 volte. L’incendio, scoppiato appena fuori la città di Catania, sulla costa orientale, ha costretto alla chiusura temporanea di un aeroporto locale molto frequentato dai turisti. Circa 150 persone sono state soccorse da una barca della polizia dopo essere state catturate da un incendio nei pressi di Catania.

READ  Scopri l'Italia in bici

Secondo il governo regionale, alcuni incendi sono stati spenti. Le autorità prevedono più rischi di incendio con temperature di 40 gradi nella Sicilia orientale e settentrionale sabato.

L’ondata di caldo dovrebbe durare per tutta la settimana. Gli incendi si stanno diffondendo nella parte meridionale della Puglia, Calabria e Campania, oltre che nel Lazio, che comprende il capoluogo Roma. L’isola di Sardegna era già gravemente colpita.