QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Studio 100 Benelux vuole produrre per Netflix | tv

tvLa società di intrattenimento Studio 100 Benelux vuole produrre prodotti per la piattaforma di streaming statunitense Netflix. Questo è ciò che ha detto il direttore esecutivo Anja Van Mensel su “Trends Talk” di Kanaal Z.




In ‘Trends Talk’ di questo fine settimana, Van Mensel parla del pericoloso impatto della crisi Corona sullo Studio 100 e sul settore degli eventi. Ma guarda anche al futuro e può essere trovato sul sito web settimanale di Trends. “Sono nella mia lista per assistere ai musical del 40-45 e della Red Star Line all’estero”, dice Van Mensel. “Ma anche produzioni per Netflix e – come eravamo soliti fare con” Het huis Anubis “- per raccontare quei marchi e storie al di fuori dei confini del Benelux”.

Alcuni anni fa, Netflix ha già firmato un accordo con Studio 100 per offrire serie attuali, come “Maya the Bee”, in altri paesi. Van Mensel ora vuole sviluppare contenuti specifici per le trasmissioni internazionali.

Molte cose sono in fase di sviluppo, alcune di propria iniziativa e altre su richiesta delle principali piattaforme internazionali. Abbiamo un collegamento con questo attraverso i nostri colleghi in Germania, che sono sempre coinvolti nella produzione in questo modo. Quindi sono convinto che potremo affrontare uno di questi casi nei prossimi mesi “, afferma Van Minsel.

Leggi anche:

Dopo il successo di “14-18” e “40-45”: Studio 100 arriva con una nuova scena “RED STAR LINE”.

Non condividerai presto un account Netflix con gli amici?