QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Syring non è Anderlecht o Westerlo che stanno perdendo ancora punti | Jupiler Pro League 2022/2023

momento chiave: Subito dopo l’intervallo Syering ha iniziato la partita con entusiasmo per tutta la vita e si è premiato con un gol in anticipo. Dopodiché, è stato davvero Westerlo a battere il tempo, ma il muro di Metallo è stato costruito molto duramente.

uomo partita: Marius Mwandelmadji è indispensabile per questo Seraing. Dopo aver afferrato la palla in azione per Bernier nel primo tempo, ha mostrato il suo fiuto per i gol all’inizio del secondo tempo. Come una lancia magistrale, si è tuffato davanti al suo difensore per premere 2-2.

notevole: Syring ha 11 punti nella competizione nazionale. Ne ha guadagnati dieci in movimento, con vittorie su Standard, Michelin ed Eupen.

Syring non è il Club Brugge. Westerlo ha ricevuto un tiro veloce e giocoso per Syring all’inizio del primo tempo, che è andato rapidamente in vantaggio. Bernier ha messo la palla nell’ultima porta laterale dopo un buon contrasto di Mwandimadji e una doppietta con Poiti.

I visitatori sembravano aver fatto quello per cui erano venuti e tornarono indietro strisciando. Westerlo non ha trovato soluzioni e aveva bisogno di fortuna.

Ha finito per mettere all’angolo i piedi di Madsen dopo alcuni litigi. Il suo tiro in realtà è andato a lato, ma ha colpito la schiena di Morgan Poiti ed è svanito in rete.

El Chadli ha preso il comando non molto tempo dopo che Liegi ha mancato e ha messo Nene da solo davanti a Galle. Jamal Mark più tardi, il Mali può iniziare a tifare. 2-1 nel primo tempo.

Dopo l’intervallo, Syring ha avuto abbastanza cinque minuti di buon attacco. Dopo l’alta pressione, Poaty ha molto spazio per andare avanti e punta gli occhi su Mouandilmadji. È più veloce dei Seiger e potrebbe disegnare un sesto trattino in questa stagione.

READ  Verstappen vince anche la sua seconda gara sprint, grazie al duello Ferraris | Formula 1

Westerlo ha resistito molto duramente, ma poi è riuscito a malapena a chiudere il pugno. Foster ha perso l’occasione di vincere 3-2.

Westerlo avanza al sesto posto, ma un pugno di squadre riesce ancora a balzare in vantaggio, e in fondo Seraing fa un passo dall’ultima squadra.

Timothy Galley (siringa): “Abbiamo difeso molto duramente oggi. Nel complesso penso che siamo molto forti da dietro. Giochiamo in ogni partita, martedì faremo lo stesso anche contro Circle”.

Sinan Polat (Westerlo): “Meritavamo di vincere questa partita. Abbiamo controllato tutta la partita ma poi abbiamo subito due gol facili. Sapevamo che avremmo avuto difficoltà a creare occasioni, ed è un vero peccato che tu possa facilmente ingoiare gol”.

Jose Junichamp (Siringa): “Era una regola rigida arrivare in ritardo nel primo tempo. Poi dopo la pausa siamo tornati al nostro regime normale e il gruppo è stato in grado di farcela. La reazione del gruppo è promettente per continuare il campionato. Ogni settimana cresciamo mentalmente , siamo sulla strada giusta.'”

Jonas de Roek (Westerlo): “Abbiamo avuto la meglio della partita, ma non eravamo al 100 per cento all’inizio di ogni tempo. Ma per il resto non posso incolpare la squadra. Solo l’ultimo passaggio non c’era. Se l’avversario si adatta a tu, dovresti provarlo positivamente.” “.