QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Tappa 4 preferita Tour de Romandie 2023 |  Come due anni fa, Thyon 2000 poteva presentare uno spettacolo strano

Tappa 4 preferita Tour de Romandie 2023 | Come due anni fa, Thyon 2000 poteva presentare uno spettacolo strano

Siediti e rilassati, perché la tappa regina del Tour de Romandie è proprio dietro l’angolo! Chi conquista 4308 altimetri come il più veloce può aggiungere un’impressionante vittoria sul palco di Thyon 2000. E la strada per la vittoria assoluta potrebbe essere abbastanza aperta. nella maglia del leader In attesa!

Tappa su strada 4 Tour de Romandie 2023

Già dopo sei chilometri è stato battuto brevemente in termini di chilometro di salita. Lo Shamusun è una breve introduzione a ciò che verrà. Successivamente, il palco può essere diviso in tre parti. Durante la prima parte, Anzère e Lens aspettano. Anzère è particolarmente impegnativa, anche perché la salita è lunga quasi quindici chilometri!

Dopo un lungo tratto intermedio, Suen conduce (14 km in meno del 6,6%) alla finale. Avete letto bene, le cime devono salire altri quattordici chilometri. La festa non è ancora finita, perché la salita finale di Thyon 2000 è lunga ben 20,6 chilometri. Certo, è pesante, ma la gradazione rimane relativamente la stessa. Solo nella profonda fase finale la strada sale più ripida. Impegnativa salita finale + tanti altimetri = vista assicurata.

Nel 2021, il Tour de Romandie è qui per la prima volta. Poi la salita verso Thyon 2000 ha regalato molto spettacolo, con una caduta davvero impressionante di Geraint Thomas nella tappa finale. Michael Woods, che ha partecipato anche quest’anno, ha vinto quella volta.

Salite
6km: Chamusson (2km 7.2%)
45,1 km: Anzeer (14,6 km, 6,9%)
58 km: obiettivo (3,6 km, 6,8%)
118,2 km: Soen (14 km, 6,6%)
161,3 km: Theon 2000 (20,9 km, 7,6%)

READ  Mi è mancato Vive le Velo? Guarda i migliori clip trasmessi qui | Vive le Velo - 20 luglio 2022

volte
Inizio: 10:55
Fine: intorno alle 17:00

Tappa 4 Meteo Tour de Romandie 2023

Il bel tempo resterà a casa per un po’ sabato. Sembra che pioverà tutto il giorno. Come se gli dei del tempo avessero deciso che la corsa in sé non era abbastanza dura. In termini di temperature, è meno preoccupante, dato che sarà intorno ai venti gradi centigradi dall’inizio. Naturalmente fa un po’ più fresco in cima alla montagna di undici gradi.

Tappa preferita 4 Tour de Romandie 2023

I corridori della classifica devono uscire di nuovo dal loro guscio il giorno dopo la cronometro. Vista la pista e le caratteristiche dei lottatori, bombardiamo Adam Yates (Team degli Emirati Arabi Uniti) f Romano Bardet (Team DSM) come favorito. Yates in particolare deve assorbire bene un corso come questo e il britannico deve recuperare il tempo. Bardet è stato in gamba per tutta la settimana. Il francese è arrivato addirittura quarto in volata…

Un’altra persona su un sentiero ripido è Tobia Voss (JumboVisma). Il campione del mondo a cronometro dovrebbe aiutare Primoz Roglic al Giro d’Italia e la forma sembra essere buona. Cosa potrebbe fare il norvegese a Thyon 2000? Anche dalla stalla Gino Mader e Damiano Caruso (Entrambi il Bahrein vittoriosi) f Matteo Georgeson (Movistar) Puoi aspettarti che finiscano per un viaggio così breve.

Matteo Georgeson
Matteo Georgeson

La sorpresa positiva per questa settimana è Juan Aiuso (Team degli Emirati Arabi Uniti). Lo spagnolo sta correndo la sua prima gara dalla Vuelta a España del 2022 e finora ha fatto molto bene. Ha infatti vinto la cronometro individuale. Anche Ayusu sembra sorprendersi un po’, anche se ha anche detto che ha avuto difficoltà a salire sulle piste. Ora la prova finale attende…

READ  L'Anderlecht aumenta la pressione sull'Union battendo 10 giocatori dell'Anversa

A proposito di potenziali sorprese: i più piccoli si mostrano regolarmente davanti nel 2023. È così che guidi Sian Outdebrookes (Bora Hensgroh), Lenny Martinez (Groupama-FDJ) e Tommaso Bagliore (Jumbo Visma) Stagione decente. Questi signori possono resistere a lungo. Questo vale anche per nomi più affermati come Michael Woods (Israele Premier Tech), Louis Meinjes (Circo Intermarche – Winty), Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) e Matteo Sobero (Jaico Ella Team).

Tappa preferita 4 Tour de Romandie 2023, secondo Con la maglia del leader

I migliori preferiti: Adam Yates (UAE – UAE Team) e Romain Bardet (DSM Team)
Tonalità preferita: Tobias Voss (Jumbo-Visma), Gino Mader (Victorious Bahrain), Matteo Jorgenson (Movistar), Damiano Caruso (Victorious Bahrain), Juan Ayuso (Emirates UAE Team)
Tiri lunghi: Michael Woods (Israel Premier Tech), Cian Uijtdebroeks (BORA-hansgrohe), Thomas Gloag (Jumbo-Visma), Matteo Sobrero (Team Jayco AlUla), Louis Meintjes (Inmarché Circus-Wanty), Thibaut Pinot (Groupama-FDJ)

ape Casa 365 Ricevi Bonus di benvenuto di 100 euroin Jack Bonus di benvenuto di 50 euro!

Quando giochi in modo responsabile, lo mantieni divertente. Quanto ti costa il gioco d’azzardo? Fermati in tempo, 18+.

Cerchi consigli sulle scommesse più interessanti? Allora visita Sportbookies.nl.