QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Telenet ha dato al telespettatore un segnale chiaro e cattivo

Il settore televisivo fiammingo ha oggi Suggerisci un piano di salvataggio. Poiché gli spettatori della TV fiamminga guardano la TV in ritardo e i servizi di streaming vedono meno pubblicità, chiunque stia ancora guardando la TV tradizionale è ora obbligato ad aggiungere pubblicità. Un modo molto speciale per ringraziare quel gruppo.

Quindi presto non sarà possibile pubblicare rapidamente annunci se guardi un programma che è stato precedentemente trasmesso su Telenet. Anche se registri un programma, devi sopportare un minuto di pubblicità durante il periodo di inattività commerciale. Quanto basta per bere qualcosa e andare in bagno.

Dimostra la scomoda situazione in cui si è trovato il settore televisivo fiammingo. Quasi tre anni fa, secondo il CEO di Telenet John Porter, non c’era spazio per vietare gli annunci in streaming. “Non possiamo togliere ai clienti quello che hanno fatto dieci anni fa. Sarebbe un suicidio aziendale”.Ha detto all’epoca, dopo insistenti suppliche di DPG Media, il proprietario di VTM e di questo giornale.

Nel frattempo è cambiato qualcosa? Sì, la stessa Telenet è diventata proprietaria dei canali TV Play4, 5 e 6 e sta lavorando con DPG per Streamz, Netflix fiammingo. Poi all’improvviso sembra esserci una maggiore comprensione della domanda proveniente dai canali.

In qualche modo, anche questa domanda è giustificata. Fare la TV costa. molti soldi. E devi pagare per questo, che tu sia VTM o Netflix. Quest’ultimo investirà 14,5 miliardi di euro (!) solo quest’anno nella produzione e nell’acquisto di serie e film. Come canale televisivo fiammingo, devi combatterlo. per ogni stagione la Talpa Ha anche un prezzo elevato.

Con questa decisione, la società via cavo ha inviato oggi un segnale chiaro: d’ora in poi, gli introiti pubblicitari dai canali sono al di sopra della facilità d’uso dell’utente. Questo non va bene. A causa di quelle costruzioni scomode, in cui la società via cavo può anche diventare proprietaria di canali TV, si spreme gradualmente l’innovazione fino alla morte.

READ  Panoramica. Il numero medio di nuovi decessi è diminuito di quasi un quarto L'interno

Oggi, il segmento della TV fiamminga non ha proposto un abbonamento premium più costoso senza pubblicità per pagare i programmi. O l’opportunità di vedere meno annunci in cambio di un’esperienza personalizzata. No, lo spettatore potrebbe ingoiare una pausa pubblicitaria senza lamentarsi di aver ripulito anni fa. Questo è un po’ poco interessante. Il principio di una pausa pubblicitaria come questa non è cambiato negli ultimi 10 anni e, a 30 anni, devo ancora separarmi dagli spot pubblicitari viziati.

L’idea viene in mente se i canali fiamminghi stessi assicurano che i loro telespettatori siano gradualmente indirizzati all’uscita. Non credo che un telespettatore fiammingo taglierebbe il cavo in massa in risposta. Ma le nostre società di media non possono ignorare il fatto che anche lo spettacolo fiammingo è inondato di spettacolo. Anche con un nuovo iPhone, ora ti viene offerta una serie di serie di qualità gratuitamente. Nel frattempo, i coltivatori dei media locali stanno rendendo meno piacevole l’esperienza della TV fiamminga. Invece di aspettare con tutto il cuore ciò che i canali TV fiamminghi hanno da offrire in serbo stasera, gli spettatori sbloccheranno gradualmente app da Netflix, Disney+ e Amazon Prime Video.

Perché puoi starne certo: la facilità d’uso e il semplice piacere di visione rimarranno di primaria importanza per questi giganti americani, con tasche molto più profonde dei nostri media fiamminghi. E non staranno a guardare per dieci anni.