QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Test automatico: Citroen C3 Aircross 130 Shine EAT6

test di autoverifica | La Citroën C3 AirCross è un SUV compatto in cui l’attenzione è rivolta all’aspetto e al prezzo. Tuttavia, queste due cose sono soggette a modifiche. Con l’avvento delle nuove tecnologie, gli standard stanno diventando sempre più alti. I nuovi requisiti in materia di emissioni influiscono sulle emissioni di anidride carbonica, che a loro volta determinano il prezzo. In breve: è tempo di un lifting C3 AirCross!

I SUV compatti (SUV) sono spesso pensati per essere veicoli “stile di vita”. Sembra solido, ma non è proprio adatto per l’uso fuoristrada. La tecnologia non è progettata per la guida fuoristrada e la carrozzeria non è progettata per massimizzare l’altezza da terra e ampi angoli di entrata e uscita, optando invece per un look accattivante.

Ed è qui che C3 AirCross si differenzia dagli altri SUV compatti. La Citro non riguarda neanche l’aspetto, ma la C3 AirCross è davvero costruita in altezza. I designer ne hanno approfittato e hanno conferito alla vettura 2022 un aspetto più duro e maturo. Questo si adattava non solo al concept, ma anche ai modelli Citroën di recente introduzione.

Secondo Citroën, molti clienti approfittano dell’opportunità per decorare l’auto con combinazioni di colori speciali, accenti e motivi contrastanti sui finestrini laterali posteriori e cerchi speciali. Ecco perché ci sono più opzioni disponibili per il 2022, sia per gli esterni che per gli interni. Ci sono molti “Ambiente” Che definisce non solo l’attrezzatura, ma anche l’atmosfera. L’auto è testata nel nuovo colore “tensione blu” Subito “Blu urbano” interno. Inoltre, sono stati scelti un tetto nero e calotte degli specchietti nere con finiture argentate.

Citroen C3 Aircross
Citroen C3 Aircross

spazio e attrezzature

Con gli ultimi modelli, Citroen punta più sul comfort di prima. Sebbene un lifting generalmente non consenta grandi cambiamenti, sono certamente possibili nuovi sedili e attrezzature più moderne.

Ecco perché ora C3 AirCross può essere equipaggiato con il cosiddetto “Comfort avanzato” Sedie per sedersi. Questi sono costituiti da diversi strati di schiuma. Lo strato superiore è morbido per il massimo comfort. Gli strati profondi in realtà fissano la forma. Tuttavia, la prima cosa che si nota è il fatto che il supporto laterale è minimo. Secondo Citroen, questa è una scelta consapevole per dare la sensazione del divano e che non include le guance alte sul lato. Come promette Citroën, la sella è ancora piacevole e confortevole dopo poche ore.

READ  Grande calo del prezzo del bitcoin in una tranquilla giornata di negoziazione negli Stati Uniti | Economia

Il C3 AirCross è alto ma non alto. Quindi lo spazio per le gambe nella parte posteriore è ancora moderato. Con gli adulti grandi nella parte anteriore, i grandi adulti nella parte posteriore devono sedersi con le gambe larghe per adattarsi a tutti. Lo spazio nel bagagliaio è nella media per un’auto di queste dimensioni. Il bagagliaio è molto intelligente: la parte inferiore è regolabile e c’è un supporto per la cappelliera, se si trasporta un carico corto ma alto.

“L’obiettivo di questo restyling era l’aspetto e Citroen è riuscita a pieni voti”.

Il dispositivo è stato arricchito con un nuovo schermo più grande per gestire il sistema audio, la connettività e la navigazione. Funziona correttamente, ma non si nota a causa della sua eccezionale facilità d’uso o delle sue caratteristiche speciali. Il controllo vocale è possibile, ma solo pronunciando comandi fissi in un ordine fisso. In alternativa, da ora in poi saranno supportati Apple CarPlay e Android Auto, e molti lo preferiranno per le qualità insolite del sistema Citroën.

Citroen C3 Aircross

In termini di sicurezza attiva, nulla è cambiato e il C3 AirCross è un po’ indietro rispetto ai concorrenti nella storia recente. Nonostante il fatto che la C3 disponga di sensori AirCross nella parte anteriore per avvertire di una distanza molto breve dal veicolo che precede, Citroën non può mantenere automaticamente una distanza, ad esempio.

motore

Tutti i motori che erano nel programma quando è stata introdotta la C3 AirCross (compresi i diesel) sono ancora disponibili. Diversi altri marchi stanno sfruttando un trattamento di ringiovanimento per introdurre la tecnologia ibrida leggera, ma Citroën non ha optato per questo. Tuttavia, sono state apportate piccole modifiche alla gestione del motore. Nonostante ciò, il consumo di carta è aumentato notevolmente. Tuttavia, ciò è dovuto ai nuovi metodi di misurazione e non perché l’auto abbia già iniziato a deprezzarsi più o meno.

READ  L'azienda israeliana Mehadrin investe in avocado marocchini

Citroen C3 Aircross

Per questo test, la potente variante ha funzionato a 130 CV / 230 Nm. Questo è uno standard associato a una trasmissione automatica. Questo è per un automatico a sei velocità, non l’ultimo a otto velocità. Tuttavia, il cambio automatico cambia in modo quasi impercettibile. Le prestazioni del motore a benzina a tre cilindri sono più che sufficienti. Al massimo, il turbo a volte richiede un momento per decollare.

L’unico vero svantaggio di PureTech 130 È consumo. Poiché tutti i concorrenti utilizzano la tecnologia più moderna (e hanno una migliore semplificazione), il consumo del C3 AirCross è relativamente elevato. Il costo di un viaggio su strade secondarie e traffico cittadino è di 7 litri per 100 km. Che è sceso a 6,5 ​​litri per 100 km dopo un lungo viaggio su strada (a 100 km/h). Questo rende il consumo simile a quello di un SUV più grande.

in lavorazione

Il comfort promesso non viene solo dai sedili e dall’equipaggiamento, ma anche dalla maneggevolezza. Tuttavia, a questo punto, Citroën non ha apportato modifiche a questo trattamento di rinnovamento. Come prima, la stabilità su strada è più che sufficiente, ma niente di speciale.

Citroen C3 Aircross

Tuttavia, la C3 AirCross per l’anno modello 2022 va diversamente! Su fondi stradali sconnessi, è molto evidente che i sedili e gli ammortizzatori si completano a vicenda. Il colpo viene assorbito prima dalla meccanica e poi dalla schiuma dei sedili, e questo rende davvero un’esperienza diversa.

Poiché Citroën raccomanda esplicitamente la C3 AirCross come SUV, è stata apportata un’ultima modifica. L’auto era già disponibile con “controllo di pugno”. Questa funzione regola il funzionamento del sistema di controllo antislittamento e del sistema elettronico di stabilità in modo che sia possibile una guida fuoristrada delicata senza trazione integrale. In precedenza, tuttavia, ciò richiedeva pneumatici da fango e da neve. Questi non sono solo costosi da acquistare, ma aumentano anche i consumi. Da ora in poi, Grip Control funziona con tutti i pneumatici e quindi può essere utilizzato più ampiamente.

READ  Binance Investigation By American Justice »Insider di criptovaluta

Citroen C3 Aircross

conclusione

Citroën ha adattato la C3 AirCross per l’anno modello 2022. La scelta è stata fatta principalmente per rafforzare i suoi punti di forza. Le vulnerabilità non vengono affrontate o quasi mai. Poiché i motori non vengono modificati, il consumo è relativamente elevato.

L’obiettivo di questo restyling era l’aspetto e qui Citroen ha avuto successo. Grazie a più colori e fantasie è ora possibile “personalizzare” completamente l’auto. Il nuovo design crea un aspetto più maturo e sicuro. Infine, Citroën ha reso C3 AirCross ancora più confortevole. Sebbene i nuovi sedili e il nuovo sistema di infotainment sembrino piccole modifiche, sono cose che vengono utilizzate più spesso e ampiamente. Quindi il C3 AirCross non è migliorato, ma ha acquisito un carattere più piacevole.

Più

  • confortevole
  • Sa anche cosa fare con il terreno leggero
  • Molte opzioni per la personalizzazione

Accurato

  • Spazio moderato nella parte posteriore
  • Consumo relativamente alto
  • in ritardo in termini di sicurezza attiva

Le migliori offerte di Citroen C3 Aircross

C3 Aircross
C3 Aircross
C3 Aircross
C3 Aircross
  • prima scelta
  • Garanzia di fabbrica
  • Lacgaranti
  • 31 in magazzino
  • dal 2017
  • da 6.187 km
  • 108 in magazzino
  • dal 2017
  • da 2000 km
  • Nuova auto
  • fiscale attraente
  • 22% di aggiunta

Hyundai KonaHyundai Kona
“L’auto perfetta?”

Peugeot 2008Peugeot 2008
Seduttore a misura di famiglia

Nissan JukeNissan Juke
“Odio o amore?”

Opel CrosslandOpel Crossland
“legami familiari”