QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Thandwe Newton ha rifiutato un ruolo nel film di supereroi: “Sei morto? Meh, no”| spettacolo

FamosoEssere in un film di supereroi è nella lista dei desideri di quasi tutti gli attori in questi giorni. Ma Thandwe Newton (48) ha recentemente rifiutato un ruolo perché il personaggio non le piaceva. Questo è quello che dice in LADBible.




“Mi è stato offerto un ruolo per interpretare la madre di qualcuno che era appena morto. Ho pensato, ‘Meh, no'”, ha detto l’attrice Tandywe Newton a LADBible. “Era più per il ruolo, sai?” Tuttavia, l’attrice – come molti dei suoi colleghi – vorrebbe recitare in un film di supereroi. “Adoro quello che sta succedendo in questo momento, questi registi giocano con questi generi. L’esempio perfetto è Taika Waititi, quello che sta facendo con Thor: Ragnarok. Adoro il fatto che gli attori in questo film abbiano davvero voluto spingere i confini.

Barack Obama come un supereroe

“Come specie, quei grandi franchise mi hanno riempito, e sono un po’ cinico nei loro confronti perché si tratta solo di soldi. Ma ora sento che c’è una richiesta da parte del pubblico e delle persone che lavorano su quei film per fare di più contenuti per quei film di supereroi.” Significa anche un diverso tipo di supereroe: meno superficiale, con meno sostanza. “Non abbiamo bisogno di falsi supereroi”, dice. “Ricordo quando Obama è diventato presidente, hanno organizzato un Met Ball sul tema dei supereroi. Qualcuno mi ha detto: ‘Chi è il tuo supereroe preferito?'” E io ho risposto: “Barack Obama”. Perché i supereroi dovrebbero essere finzione? In realtà non è necessario.

READ  Oprah Winfrey su Grandma Abuse: "Ho preso una frusta e sono stato colpito" | Famoso

Deluso in “Solo”

Thandwee Newton ha recentemente dichiarato di essere delusa dai creatori del film di Star Wars “Solo”. Secondo gli inglesi, durante le riprese dell’epopea sui primi anni di Han Solo, hanno deciso di cambiare il destino del suo personaggio. In un’intervista con Inverse, ha discusso dello sviluppo della trama che si svolge nel mezzo del film; La morte del suo personaggio, Val. Questo mentre la moglie di Tobias Beckett (Woody Harrelson) ha vissuto la sceneggiatura che ha ricevuto prima di iniziare il lavoro. Secondo Thandiwe, la morte di Val è stata un modo per tagliare i costi di produzione, ma l’ha lasciata male. “Ricordo di aver pensato: ‘Questo è un grosso, grande errore, non per me, non perché volessi tornare così spesso. Ma non ucciderai la prima donna di colore a interpretare un vero ruolo in un film di Star Wars. . È un brutto scherzo o qualcosa del genere?”

Il destino di Val non è stato l’unico cambiamento durante il processo di produzione solista. I registi originali del film, Phil Lord e Christopher Miller, sono stati licenziati e Ron Howard è subentrato. I fan non hanno apprezzato il risultato finale: “Solo” è il peggior film di Star Wars della serie.

Leggi anche:

L’attrice di “Westworld” Thandie Newton: “Mentre parlavo della mia violenza sessuale mi sono perso molto lavoro”

L’attrice Thandwe Newton ha scelto di nuovo l’ortografia corretta del suo nome

READ  Gli attori di "Friends" rispondono alla loro unica riunione: "E 'stato così emozionante" | Notizie su Instagram VTM