QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Thomas Peters scivola nella top 20 in Olanda, Thomas Dieter non ci riesce | golf

Il DP World Tour prende il via questa settimana a Cromfort nei Paesi Bassi per il Dutch Open. In questa pagina seguiamo da vicino le esibizioni dei belgi Thomas Detry e Thomas Peters.

Luogo
risultato R1 R2 R3 R4
1. Ricardo Gouvia (Bor) -10 68 66
2. Huatong Li (Chi) -9 72 63
3. Adrian Myronk (Paolo) -8 68 68
Matt Wallace (ing.) -8 69 67
19. Tommaso Pietro -4 69 71
66. Thomas Dietree Alla pari 72 72
  1. 20 ore 58. Peters si tuffa tra i primi venti. Con un secondo round di 71 colpi, uno sotto la pari, Thomas Peters ha vinto due posti venerdì a Cromfert. È a metà ora a diciannove anni. A metà strada, Peter non era in buona forma dopo un uccellino e tre fantasmi, ma ha messo altri tre uccelli nelle ultime nove buche, due delle quali nelle ultime due. Thomas Dieter non ha fatto il taglio in Olanda. Ha aggiunto un round di 72 colpi al suo score, proprio come ieri. †
  2. 27 maggio-2022.
  3. 21:00 05. Pietro 21 dopo il primo giorno. Thomas Peters ha completato un buon giro nel primo dei quattro giri, presumibilmente a Cromfert. Pieters ha segnato 5 birdie (-1), ma ha avuto anche un bogey (+1) alle buche 8 e 16. Con un totale di -3, Pieters è ancora in lizza per i premi, cosa che si può dire meno bene per Thomas Detry (uguale il giro). Joost Luiten ha avuto il miglior inizio. È l’unico a cui sono serviti solo 65 colpi durante la sua corsa. Con la sua terza vittoria al Dutch Open, l’olandese potrebbe diventare il detentore del record congiunto. †
READ  Intervento del fisioterapista non aiuta: Goffin soccombe per infortunio a Barcellona | ATP-Barcellona (SPA)