QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Tim Selin conquista il secondo posto alle Paralimpiadi e strappa…

Tim Selin (MT2) ha vinto la medaglia d’argento nella corsa su strada ai Giochi Paralimpici di Tokyo giovedì. L’oro è andato al cinese Chen Jianxin (MT1). Per Celine è la seconda medaglia di Tokyo dopo il bronzo nella cronometro. Il team belga ha ora tredici medaglie in totale. All’inizio della giornata, Dedrick Schelfhout è arrivato ottavo nella gara su strada dopo aver ricevuto cattive notizie durante la notte.

Leggi anche.Dal tagliatore di diamanti Deceuninck-Quick-Step all’allenatore del successo delle Paralimpiadi: “Hai seguito il mio cuore”

Celine ha completato 26,4 chilometri in 52:15. A metà gara era quarto, a sette secondi dal terzetto di testa. Ma è avanzato nella seconda parte della corsa su strada. Il cinese Chen Jianxin, che martedì era anche a capo della cronometro, ha corso per l’oro e ha tagliato il traguardo da solo. Celine è arrivata seconda a 1:08 davanti al colombiano Juan Jose Betancourt Quiroga (a 1:34).

La 23enne Celine ha vinto una medaglia di bronzo nella prova a tempo alle Paralimpiadi martedì. Poi c’è stata una grande esplosione di gioia perché non ci contava. La celebrazione era ora molto meno perché Selene stava predando l’oro.

Con tredici medaglie finora, la prestazione della delegazione belga è decisamente migliore del medagliere di cinque anni fa alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro (11).

Foto: BELGA

Schelfhout è arrivato ottavo nella corsa su strada: “Mentalmente è stata una delle mie gare più dure di sempre”

Diederick Schelfhout (MC3) non è riuscito a vincere una medaglia giovedì nella gara su strada mista C1-3 alle Paralimpiadi. Il 35enne East Fleming ha volato per il bronzo nella gara di pioggia torrenziale al Fuji Speedway, ma è arrivato ottavo. Ewoud Vromant (MC2) ha guidato in sottofondo alla 16a.

READ  Con video: The Goals Festival nelle qualificazioni: Visualizza tutti gli obiettivi qui | Jupiler Pro League

I britannici Benjamin Watson (2h04:23) e Finlay Graham (2h05:43) hanno conquistato i primi due posti. Il pilota francese di C2 Alexandre Lyot (2h11:06) ha ottenuto un bel terzo posto. Shalfhout si è classificato ottavo nello stesso gruppo.

Schelfhout ha iniziato dopo la sua gara “la sensazione non era male”. “All’inizio ho avuto qualche problema con le gomme. Avevo un po’ di controllo sulla discesa. Ho dovuto fare una manovra a causa di un altro pilota, che mi ha messo molto indietro. Ho dovuto lottare molto per tornare indietro. In realtà non mi aspettavo nemmeno di tornare, ma ho continuato a combattere caparbiamente”.

Tim Selin ha vinto la seconda medaglia ai Giochi Paralimpici e ha conquistato l'argento nella corsa su strada
Foto: BELGA

Nell’ultima serie di fila, Schelfhout ha iniziato la corsa per il bronzo, ma si è fermato negli ultimi metri e ha visto altri cinque corridori superarlo. “Non ha funzionato allo sprint”, ha spiegato. “Comunque non sono il pilota più esplosivo. Mi sono riaperto sull’ultima salita. Mi sento ancora bene lì. Ma non sono riuscito a scappare e penso di aver scoccato la mia ultima freccia lì”.

È stata anche una gara dura per Chalfhout per motivi personali. “Ieri ho ricevuto una brutta notizia dalla famiglia”, ha aggiunto. “Qualcuno è morto. Ho dormito male la scorsa notte. Ma questa persona ora mi ha aiutato nel corso. Mentalmente, è stata una delle mie gare più difficili di sempre. Ho ottenuto un po’ di forza in più da essa. Non voglio deludere. Ero ancora in lotta”. Per il bronzo alla fine. Poi sicuramente non è stata una brutta traiettoria”.

Dopo alcuni giorni di caldo, giovedì è caduta una pioggia torrenziale in Giappone. “So gestire molto bene la pioggia”, afferma Shalfhout. “Sono un tipico delle Fiandre in questo senso. Ero contento che non facesse troppo caldo. In discesa ha sempre lottato contro strade scivolose. Continuavo a scivolare via. La pioggia era già cessata. A volte era come nuotare (ride)”.

READ  Il Manchester City perde la finale di Champions League e Kevin De Bruyne | UEFA Champions League 2020/2021

Per Shalfhout, i suoi secondi Giochi Paralimpici sono finiti. “Finisco queste partite con sentimenti contrastanti”, ha concluso. “Il primo giorno della corsa in solitaria di 3 km sono stato un po’ sfortunato con problemi di stomaco. La mia seconda gara, la cronometro in pista, è stata abbastanza buona, ma poi sono entrati i fattori. Senza quel fattore avrei raggiunto argento. È stata un’esperienza Il tempo su strada lunedì è un po’ meno, anche a causa del caldo. Oggi ho dato il massimo. Penso di essere stato uno dei piloti più forti in gara per poter tornare .”

Tim Selin ha vinto la seconda medaglia ai Giochi Paralimpici e ha conquistato l'argento nella corsa su strada
Foto: Reuters