QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Tosse o naso che cola? “Un autotest misto prima di una festa potrebbe rallentare l’epidemia di influenza”

Cosa hanno in comune RSV, virus dell’influenza A e B e coronavirus? Possono devastare le vie respiratorie. Ma anche: puoi rilevarli facilmente con un autotest, anche se è lo stesso test. Perché non avere più successo? “Dipende da quanto sono interessate le persone.”

“Covid potrebbe essere diventato un grave raffreddore, ma ciò non significa che non ci siano più virus rimasti”, afferma Elke Wollants, direttore del laboratorio presso KU Leuven. L’influenza e l’RSV ora sono più importanti del coronavirus, basta guardare occupazione degli ospedali“.

Tosse, moccio e muco fanno tutti parte dell’inverno, ma l’influenza, l’RSV e il covid non devono essere sottovalutati. ‘Dovremmo Attenzione all’influenza. Ogni anno muoiono persone, soprattutto anziani, ma anche bambini. Anche le donne incinte infette sono a rischio. Colpisce RSV Soprattutto i bambini piccoli difficile e le persone con un’immunità ridotta rimangono più suscettibili all’infezione con tutti e tre i virus.

“Puoi proteggere gli altri con un tale test combinato”, afferma Wollants. Non è necessario fare test abbondanti come lo scorso anno, quando la crisi del Corona non era ancora finita. Quel tempo è scaduto. “Testare le persone asintomatiche è inutile”, afferma il direttore del laboratorio.

Non ti senti bene prima di andare a una festa? Fai un piccolo test. Se risulta positivo per influenza, corona o RSV, almeno lo sai. Quello che fai dopo dipende, ovviamente, da te. chi vai Ci sono bambini piccoli o persone con un sistema immunitario indebolito? Cosa vorresti se fossi l’organizzatore? E se proprio non vuoi perderti la festa, indossa una mascherina FFP2″, consiglia Wollants.

Il test rapido funziona proprio come i test dell’antigene per Corona: prima si inserisce il tampone nel naso, lo si immerge in una soluzione, poi si versa del liquido in una cassetta e infine si attende il risultato. La differenza è che ci sono diverse possibili condizioni aggiuntive: per l’influenza A e B (due ceppi di influenza) e per RSV (virus respiratorio sinciziale).

READ  Questo è l'effetto dannoso del collutorio con l'alcol

Da cinque a dieci euro

“Per gli adulti, è una buona idea andare in fondo alla gola con il tampone prima di prelevare un campione nasale. Per i bambini, è sufficiente solo un tampone nasale. Il tampone nasale non dovrebbe essere troppo profondo. Se i bambini sono infetti e ha sintomi, una bolla di muco è sufficiente”, spiega Wollants. Con il bambino, puoi raccogliere un po’ di muco con il tampone.


Immagine: shutterstock

I test compositi saranno di più per ora I medici lo usano da individui ordinari. È in vendita in numerose farmacie e negozi online. Il marchio Fluorecare è l’unico che gli editori hanno trovato per testare tutti e quattro i virus (RSV, coronavirus e virus influenzali A e B). Il marchio Beright vende un test combinato per coronavirus e influenza. Entrambi i test di combinazione sono stati ulteriormente testati nel laboratorio di Wollants. Flowflex, noto per i suoi test corona, offre un singolo test per il virus dell’influenza.

I test combinati hanno un prezzo compreso tra cinque e dieci euro ciascuno. Al momento non è ancora disponibile in tutti i supermercati. “Non vogliono essere lasciati con una scorta, e nemmeno io”, spiega l’imprenditore Stan Verbruggen, che importa test dalla Cina con la sua azienda Zeepbaron. “Per ora, la differenza di prezzo con i test normali è ancora molto grande.”

Vede un futuro per i test compositi? “Dipenderà un po’ dal prezzo e se la gente lo accetterà o meno”, dice. Wollants è già eccitato. A Labos non piace sentirlo dire, ma gli autotest sono il futuro. Non devi andare dal medico, sai cos’è il virus e scegli le misure che prendi per fermare la catena dell’infezione. Avverte anche di un’infezione persistente: “Un’infezione virale deve passare abbastanza velocemente. Se ci vuole molto tempo, dovresti assolutamente andare dal medico”.