QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Trasmissione online: meno raffreddori

L’Aia – Nel 2021, il 30% degli olandesi ha riferito di aver avuto raffreddore, mal di gola, influenza o sinusite negli ultimi due mesi. Questo è inferiore rispetto alla misurazione precedente nel 2018, quando il 41 percento lo indicava. C’è stata una diminuzione in quasi tutte le fasce di età. Questi disturbi si verificano altrettanto spesso nei bambini fino a 4 anni di età e nei genitori di bambini fino a 12 anni. Nel 2021 sono stati segnalati meno altri disturbi acuti, come bronchite o polmonite acuta, infezioni alle orecchie, diarrea e vomito. Statistics Netherlands (CBS) lo riporta sulla base del sondaggio sulla salute del 2021.

Nel 2021, meno persone hanno riferito di aver avuto bronchite o polmonite acuta negli ultimi due mesi: l’1%, rispetto al 2% nel 2018. Meno persone hanno anche affermato di avere un’infezione all’orecchio, vomito o diarrea.

Corona virus

I Paesi Bassi sono stati ancora colpiti dall’epidemia di Corona nel 2021. La diminuzione della percentuale di persone con raffreddore, influenza, bronchite acuta o polmonite, infezioni alle orecchie, vomito e diarrea è probabilmente correlata alle misure adottate contro la diffusione del virus Corona. [1]† L’indagine sanitaria non ha chiesto se le persone avessero contratto la corona negli ultimi due mesi, ma solo se avessero contratto la corona.

Almeno bambini piccoli con influenza e raffreddore

Raffreddore e influenza erano più comuni tra i bambini fino a 4 anni nel 2021: il 66% di loro ha manifestato tali disturbi negli ultimi due mesi, secondo il genitore o tutore. Questa è l’unica fascia di età in cui la percentuale di questi reclami è stata la stessa nel 2018 ed era inferiore in tutte le altre fasce di età. Tra gli over 65, questo si è dimezzato, dal 28% nel 2018 al 14% nel 2021.

READ  Dormire con il tuo animale domestico nel letto può essere pericoloso

La metà di tutti i genitori di bambini piccoli ha avuto il raffreddore o l’influenza

Nel 2021, il 49% dei genitori con bambini di età inferiore ai 4 anni ha riferito di aver avuto raffreddore, mal di gola, influenza o sinusite negli ultimi due mesi. Questo era più o meno lo stesso del 2018. Anche i genitori con bambini di età compresa tra 4 e 12 anni che vivono a casa hanno riferito di denunce di influenza e raffreddore relativamente (38%), anche meno tre anni prima.

Tra i genitori con figli di età compresa tra 12 e 18 anni e ragazzi di età pari o superiore a 18 anni e tra quelli senza figli che vivono a casa, questi reclami sono stati meno comuni rispetto al 2018.