QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Tre fallimenti di fila break Inghilterra: titolo europeo per l’Italia

Il Portogallo ha ereditato un titolo quinquennale. L’Italia vince la finale dell’Europeo 2021 domenica sera dopo i rigori: dopo la sconfitta di Marcus Rashford, valgono l’oro i due risparmi di Gianluigi Donorumma.

Prima della partita a Londra c’era fermento, e la partita era iniziata come una tempesta: due minuti dopo il primo fischio dei Bjrn Kipers, la partita era già aperta, grazie al suo terzino alato Inghilterra. Kieran Tripper ha ceduto e Luke Shaw ha sorpreso Donarumma nell’angolo stretto: 0-1.

Questo è stato subito l’ultimo record offensivo degli inglesi nel primo tempo. La squadra di Gareth Southgate ha felicemente dato il vantaggio all’avversario, tuttavia, e non è riuscita a creare nulla di significativo. Federico Cisa era l’unica minaccia, ma lo 0-1 all’intervallo era irragionevole.

Anche dopo la pausa, l’attacco italiano fu ritardato per un po’, ma alla fine gli inglesi dovettero ritirarsi sempre di più. Una pericolosa punizione di Lorenzo Insane è stata la prima ammonizione, poi Jordan Bigford si è distinto per una grandissima parata sul tiro di Sisa. Dall’altra parte John Stones ha messo al lavoro Donorumma, ma l’1-1 è inevitabile: Leonardo Bonucci alla fine si è imbattuto in lui con un po’ di fortuna.

A partire dal Assuri Sembrava possibile andarci dritto, ma Dominico Ferrari si è scontrato con Pickford. Verso la fine della stagione regolare si è creata un’altra situazione di stallo in cui anche l’Italia ha dovuto procedere senza l’aroma Sisa ferito. Questa partita doveva essere un tempo supplementare per l’ottava volta in quindici partite a eliminazione diretta.

Non è successo molto nei primi quindici minuti supplementari, anche se entrambe le squadre hanno annusato un gol alla volta. Calvin Phillips ha sparato un po’ più largo e Bigford si è messo in piedi di fronte a lui dopo una situazione caotica. Dopo metà delle modifiche, entrambe le squadre sembravano voler fare di più per evitare la serie di penalità. Momenti di tensione per entrambi i gol: Federico Bernardechi e Donorumma salvano Bigford in due occasioni su punizione.

READ  Vaccinazione obbligatoria: manifestazioni in Francia, applausi in Italia

Fu un pareggio per 1-1, vale a dire un rigore in una finale di campionato europeo per la prima volta dalla serie Panenka del 1976. Il primo è stato a spese della signorina Andrea Pelotti, ma sia Marcus che Jaden Sancho, entrati all’ultimo minuto dei tempi supplementari, hanno perso la serie regolare. Lo specialista Jorkinho è riuscito a ottenere il match point Assuri Pay, ma Pickford è riuscito a salvare la palla spingendola contro il palo Inghilterra. Nella serie regolare Bukayo Saga ha preso l’ultimo rigore, ma ha firmato la terza miss inglese di fila, che ha concluso la lotta.

Guida il video

Guarda i migliori video di calcio qui

Altri video