QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Trovata una via d’uscita dal labirinto: il Minotauro è il nuovo dropout de “Il cantante mascherato”

Trovata una via d’uscita dal labirinto: il Minotauro è il nuovo dropout de “Il cantante mascherato”

Tutti i detective erano sulla stessa pagina, ed era vero. Quella voce doveva essere Jan van Lovren (54). “Sentivo che bastava abbastanza. Tutti i detective avevano ragione e anche il mio ambiente riconosceva che ero un Minotauro. Non ce la facevo più. Anche se penso che sia strano che così tante persone riconoscano la mia voce. Non avrei mai l’ho immaginato».

Bambini delusi

“Mi hanno anche chiesto della prima stagione, ma poi non rientrava nei miei programmi. I miei figli erano molto frustrati in quel momento”, dice Van Lovren. “Ora che era possibile, sono subito saltato sul carro. Spettacoli come The Masked Singer non dovrebbero essere ‘senza cervello’. Devi solo farlo. Mi sono divertito.”

“I bambini ancora non lo sanno. Mi hanno davvero rintracciato. Ma poi continuo a negarlo così duramente e sgarbatamente. Poi dico: ‘Oh mio Dio, mi dispiace davvero che tu sia così deluso, ma non sono proprio io.'” Non partecipo a un programma così ridicolo! Tuttavia, hanno resistito fino a quando non è stato annunciato che ci saremmo esibiti allo Sportpaleis. Poi mia figlia ha detto: “Ora immagino che non sei tu. Davvero non porterai a Sportpaleis. Quindi sono davvero curioso della loro reazione all’annuncio”.

claustrofobia

E per quanto riguarda la causa? Anche quella è stata una tortura per Van Lovren? “Davvero brutto. Soffro di claustrofobia. Quando ho indossato la maschera per la prima volta, è stato necessario toglierla immediatamente. È stato un panico. Mi sono messo un cerotto sul naso, come ai bei vecchi tempi del calcio, per avere più ossigeno .”

Piegati come un vero bodybuilder, senza capriole

Tuttavia, Van Looveren è stato immediatamente venduto quando ha visto il Minotauro. “Sì, mi è piaciuto molto. È impressionante e potrei anche usare le mie mosse di bodybuilding per questo. Jens (Dendoncker, ed.) Un po’ spaventoso, faccio una breve corsa e “fletto” i muscoli… Una volta avevo intenzione di fare le capriole in tuta, perché facevo delle arti marziali, ma mi hanno consigliato di non farlo. I corni possono solo essere spezzati.

READ  "Spider-Man: No Way Home" si apre questo fine settimana!

Da Yuri a Bombalo

Van Leuven conosceva perfettamente il suo ruolo di mezzo uomo e mezzo bue – o era il suo zoccolo? – Mettere. Ne sa una cosa o due su come vestirsi. “Recitavo ‘de Joeri’ in ‘Tragger Hippy’ e Bumbalu (l’amico del ragazzino clown Pumbaa, ndr) nello stesso periodo. Poi una sera mi sono presentato come Bumbalu in Sportpaleis, e poi sono apparso come Joeri la sera dopo Come attore, ti sei subito messo nei panni di personaggi del genere, il che è molto bello.

No, non chiamerò Helmut per chiedere scusa.

Qualcuno meno soddisfatto del ruolo del Minotauro era Helmut Lotti. Ha detto nelle interviste che era stanco delle persone che lo sospettavano. “Ah”, dice Van Lovren di questo. “Fa solo parte del gioco. Non conosco Helmut personalmente, ma sono sicuro che sia un bravo ragazzo, voglio dargli qualche buon consiglio. Non mi dispiace! Non puoi essere un fan del mostra o pensa che sia un po’ sciocco, ma poi mettilo da parte. Non mi scuso per l’inconveniente. Anche se mi piacerebbe prendere una tazza di caffè con lui!” (Lui ride)

Il palcoscenico non è ancora sicuro per la voce potente di Van Looveren. In “Loslaten”, la mia prima esibizione da solista in teatro, canto anche. Anche se non voglio picchiarmi troppo: il feedback è positivo. Con questa offerta cercheremo di riempire il Campidoglio durante il Gentse Feesten. Sono già 1.600 uomini! Canta anche sul palco con Dirk Cassiers: “Dirk è un buon amico che canta anche meglio di me. Indossiamo i nostri smoking e ti paghiamo. Cantiamo cantanti, ma indossiamo anche nuove canzoni con una giacca jazz”.