QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Tutte le modifiche previste di seguito

Tutte le modifiche previste di seguito

L’iPhone 15 Pro uscirà tra soli sei mesi, ma negli ultimi mesi sono già emerse molte voci sull’iPhone 15 Pro. Buon momento per elencare tutti i cambiamenti previsti.

iPhone 15Pro

È probabile che il design dell’iPhone 15 Pro (Max) sia un’evoluzione del suo predecessore. Presentazione sulla base di a File CAD, che i produttori utilizzano per personalizzare le loro custodie al momento del lancio, mostra che il corpo del dispositivo è più piccolo di diversi millimetri grazie alle cornici strette, il che probabilmente si traduce nello stesso display da 6,1 pollici in un corpo leggermente compatto. Nella parte superiore dello schermo c’è di nuovo l’isola dinamica che sembra non essere cambiata di dimensioni.

Un cambiamento importante è la porta di ricarica dell’iPhone 15 Pro, perché per la prima volta nella storia dell’iPhone viene utilizzata una connessione USB-C al posto della porta Lightning di Apple. Dall’autunno del 2024, l’Unione Europea richiederà che i nuovi smartphone e tablet, tra le altre cose, siano dotati di una connessione USB-C. Si tratta di un nuovo regolamento inteso a garantire che tutti i dispositivi mobili possano essere ricaricati con lo stesso caricabatterie. Ciò ridurrà gli sprechi e gli utenti non dovranno utilizzare tutti i diversi tipi di cavi. Apple lavorerà anche al programma Made for iPhone, in cui solo i cavi ufficiali supportano le velocità di trasferimento e ricarica dei dati più elevate.

L’iPhone 15 Pro sembra anche avere più curve rispetto ai modelli recenti. Questa volta il vetro del display è leggermente curvo attorno ai bordi, garantendo una transizione graduale al telaio. Questa modifica dovrebbe rendere il dispositivo più comodo da tenere in mano. L’isola della fotocamera è cresciuta di nuovo, suggerendo che Apple trarrà vantaggio dai nuovi sensori e obiettivi della fotocamera. La configurazione è ancora composta da tre telecamere e uno scanner LiDAR.

READ  I fan emulano i server multiplayer online Gioco per PlayStation 3 Motorstorm - Giochi - Geeks

Si dice che Apple abbia progettato un nuovo pulsante del volume per iPhone 15 Pro senza pulsanti volume su e giù separati. Questo singolo pulsante può regolare il volume in base a dove l’utente lo preme. L’interruttore mute può anche essere sostituito con un pulsante simile. Quest’anno i modelli saranno dotati dei cosiddetti pulsanti a stato solido che forniscono un feedback tattile, simile al pulsante Home introdotto per la prima volta con l’iPhone 7. Ciò significa che i pulsanti non hanno più parti mobili e sono in grado di rilevare il livello di pressione per lavorare.

I prossimi iPhone 15 Pro e Pro Max saranno alimentati dall’Apple A17-soc, che dovrebbe essere il primo chip della serie A ad essere prodotto con un processo a 3 nm. TSMC ha sviluppato il processo a 3 nm per un po’ di tempo e si prevede che il passaggio a questa nuova tecnologia migliorerà le prestazioni dal 10 al 15 percento e ridurrà il consumo energetico fino al 30 percento.

L’iPhone 15 Pro con una variante Max dovrebbe essere lanciato a settembre 2023. Si dice anche che Apple stia lavorando su un iPhone Ultra più costoso, ma quel dispositivo non verrà lanciato fino al 2024 come parte della serie iPhone 16, secondo Bloomberg il giornalista Mark Gurman. Al momento della stesura di questo articolo, non è ancora chiaro quanto costeranno i nuovi dispositivi.