QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

UBPorts Foundation: la domanda di Ubuntu Touch per smartphone cresce

Sempre più olandesi cercano alternative alle app di Android e iOS sui propri smartphone, con cui non devono condividere dati o pagare denaro direttamente o indirettamente ad Apple o Google. Lo riporta la UBPorts Foundation, che indica un numero crescente di domande sulla disponibilità e sul funzionamento del sistema operativo alternativo per i telefoni cellulari.

Con il sistema operativo Ubuntu Touch basato su Linux, UBPorts fornisce un sistema operativo mobile autonomo open source come alternativa ad Android e iOS. Rapporti recenti sulla nuova fondazione di Alexander Klöpping sottolineano anche la necessità tra gli utenti di smartphone, afferma UBPorts.

Preoccupazioni per il monopolio di Google e Apple

Un numero crescente di organizzazioni e individui interessati pone domande sulla loro privacy e sulla loro dipendenza dal duopolio Google e Apple. UBPorts ha segnalato questo sviluppo anni fa e vuole offrire agli utenti di smartphone più libertà di scelta. Ubuntu Touch, come Android e iOS, è un sistema operativo mobile. Ma a differenza di Google e Apple – che insieme ora controllano circa il 99% del mercato – è completamente open source, consentendo alla comunità che lavora sul software di impostare le proprie regole in modo sicuro.

UBPorts crede in un mondo aperto, trasparente e sicuro in cui puoi scegliere il tuo sistema operativo mobile, indipendentemente dall’hardware che utilizzi. Successivamente, l’organizzazione sviluppa anche applicazioni gratuite che non richiedono il pagamento di tasse sulla tecnologia, come nel caso di Google e Apple. Ora ci sono 1.200 app nel loro App Store. Poiché Ubuntu Touch è nato dalla convinzione che i consumatori dovrebbero avere libertà di scelta nel proprio sistema operativo per smartphone, non creano un profilo utente. Le app, inoltre, non raccolgono dati per scopi di marketing.

READ  World of Warcraft: Dragonflight è la prossima espansione del popolare MMORPG (Trailer)

Ubuntu Touch supporta diversi modelli di smartphone e tablet. L’obiettivo è aumentare il numero di dispositivi con Ubuntu Touch preinstallato nel prossimo periodo. Il loro obiettivo è avere un gran numero di utenti globali di Ubuntu Touch entro il 2026.

Scegli un sistema operativo autonomo

Ubuntu Touch attualmente supporta sessanta diversi tipi di telefoni; C’è, tra l’altro, la collaborazione con il produttore tedesco Volla, dove il sistema funziona di serie. I clienti che hanno già scelto Ubuntu Touch dovrebbero essere disposti a investire del tempo; Alcune funzionalità sono ancora in fase di sviluppo per garantire che anche il pubblico possa cambiare.

sul posto Dispositivi .ubuntu-touch.io Gli utenti possono vedere quali smartphone supportano Ubuntu Touch. Puoi quindi installare Ubuntu Touch online tramite “Ubports Installer” (scarica per Windows, Mac e Linux tramite questo link). Quando l’installatore è attivo, lo smartphone può essere collegato tramite USB e le istruzioni sullo schermo possono essere proseguite.