QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ulteriori traghetti al porto di Dover per eliminare le lunghe code per attraversare la Manica |  al di fuori

Ulteriori traghetti al porto di Dover per eliminare le lunghe code per attraversare la Manica | al di fuori

aggiornareIn Gran Bretagna, ulteriori traghetti lasciano il porto di Dover di notte dal sabato alla domenica per eliminare le lunghe code. Alcuni passeggeri affermano di aver dovuto attendere 14 ore prima di poter partire.

Una portavoce del porto ha affermato di sperare che l’arretrato venga completato entro domenica pomeriggio. Secondo il porto, i ritardi sono dovuti al maltempo, all’aumento dei tempi di attesa alla dogana e all’afflusso di un gran numero di passeggeri dovuto al periodo festivo.

La compagnia di navigazione P&O Ferries ha informato i passeggeri del ritardo in un tweet sabato sera. Ci scusiamo per i tempi di attesa di questo fine settimana. Abbiamo aggiunto ulteriori crociere notturne per completare l’arretrato. Una volta che gli autobus raggiungono i banchi del check-in, si dirigono all’incrocio successivo per Calais.

Gli autobus al terminal crociere devono ancora aspettare fino a 3,5 ore prima di poter entrare nel porto di Dover. Una volta raggiunta la zona cuscinetto all’ingresso del porto, il tempo di attesa è di circa 3-4 ore.

Problemi da venerdì

Da venerdì è molto affollato nel porto di Dover, con conseguenti lunghi ingorghi. Il traffico di autobus al porto subisce notevoli ritardi dovuti al controllo delle frontiere. Venerdì il porto di Dover ha riferito su Twitter che gli operatori di traghetti stanno dirigendo il traffico di autobus in arrivo verso aree di attesa alternative, in modo da poter eliminare l’attuale arretrato.

La compagnia di traghetti DFDS ha avvertito i suoi clienti venerdì sera che “a causa della grande folla” al porto di Dover, il tempo di attesa per l’imbarco è di circa sette ore al porto. “I ritardi subiti dagli autobus di stasera sono dovuti al tempo impiegato dalla dogana francese per controllare ogni veicolo, che purtroppo è fuori dal nostro controllo”, ha affermato la rivale P&O Ferries.

READ  vivere la guerra in Ucraina 18 persone hanno lasciato volontariamente il nostro paese per prendere le armi - esplosioni vicino alla centrale nucleare di Zaporizhzhya | Notizie Instagram VTM

Dall’altra parte del canale, il porto di Calais ha detto che c’era un “rischio di ritardo” perché il traffico verso Dover è stato “interrotto dalle condizioni meteorologiche”.

Aspetto. Il Regno Unito e l’Unione Europea firmano un nuovo accordo sull’Irlanda del Nord