QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Ultima chiamata: fai il tuo primo colpo corona prima del 10 settembre” | interno

Se non sei ancora stato vaccinato e desideri ancora farlo, è meglio fare la prima vaccinazione presso un centro vaccinale prima del 10 settembre. “Chi non è ancora stato al centro di vaccinazione rende più difficile vaccinarsi in seguito”, ha affermato l’Agenzia fiamminga per la salute e il benessere durante una conferenza stampa venerdì. “Quindi è davvero l’ultima chiamata per il primo colpo di corona”.




La scadenza del 10 settembre è arrivata perché i centri di vaccinazione nelle Fiandre chiuderanno il 15 ottobre (e c’è ancora abbastanza tempo per la seconda ripresa). “Questa è la data in cui è stata concordata la chiusura, quindi il finanziamento dei centri di vaccinazione da parte del governo fiammingo si fermerà”, ha affermato Dirk Deolph, direttore generale dell’Agenzia per la salute e il benessere.

Ci sono anche centri di vaccinazione che chiudono prima, una decisione che Dewolf può capire. “Siamo ben consapevoli che i volumi (vaccini piazzati) stanno diminuendo al punto che non è necessario tenere aperti tutti i centri di vaccinazione”, ha affermato.

DeWulf sottolinea che la chiusura dei centri di vaccinazione avviene previa consultazione. Ad esempio, si fondono con un altro centro nella stessa area di cure primarie o si spostano in una posizione diversa. “La nostra principale preoccupazione è che l’opzione di vaccinazione rimanga all’interno dell’area delle cure primarie”, ha affermato DeWulf, in modo che i residenti abbiano ancora una scelta.

Il ridotto carico di lavoro nei centri di vaccinazione è testimoniato anche dai numeri delle iniezioni previste per le prossime settimane. Questa settimana, sono ancora in corso quasi 197.000 iniezioni nei centri di vaccinazione fiamminghi, ma il numero scende a più di 126.000 nella settimana del 30 agosto e a quasi 50.000 a settimana nelle settimane successive.
Fino al 10 settembre il focus sarà principalmente su più vaccinazioni per i bambini dai 12 ai 17 anni. Inoltre c’è “l’ultima chiamata” per il primo colpo di Corona, e le seconde vaccinazioni che sono state rimandate a causa delle vacanze.

READ  I talebani non permetteranno alle ragazze di tornare al liceo dopo che l'Afghanistan avrà preso il potere

terzo colpo

Nella seconda fase – dal 10 settembre al 15 ottobre – circa 300.000-400.000 persone con immunità ridotta riceveranno un invito per una dose aggiuntiva, chiamata dose di richiamo. Inoltre, i centri apriranno le porte, tra l’altro, a studenti e insegnanti internazionali non ancora vaccinati.

Come sarà condotta la vaccinazione dopo il 15 ottobre è ancora allo studio. “Stiamo creando una serie di scenari”, ha affermato il ministro fiammingo del Welfare Wauter Beck (CD&V). Ad esempio, l’effetto dipende dalla decisione di chi riceverà una dose di richiamo.

Tasso di vaccinazione

Le Fiandre hanno raggiunto venerdì il traguardo del 75% di vaccinazione completa. Meno di 5 milioni di residenti hanno ricevuto due dosi del vaccino, o una dose nel caso di Johnson & Johnson. Secondo Beck, “Con questo abbiamo raggiunto una nuova e importante tappa”.

“Abbiamo approfondito e ampliato la campagna di vaccinazione negli ultimi mesi”, ha affermato Beck, osservando che quasi il 95 percento degli over 65 sono ora completamente vaccinati e il 93% del personale sanitario. “Con tutti questi numeri, possiamo dire di aver superato tutte le ambizioni che avevamo per le nostre vacanze estive”, afferma Beck.

Contatore vaccinazioni: ecco come sono progrediti Belgio e Fiandre con la vaccinazione contro la corona

Il virologo Stephen van Gucht sul caso Corona: “Senza vaccini c’è stato un aumento insostenibile del numero degli ospedali”(+)