QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un enorme titanosauro in Australia si trasforma in un nuovo tipo di dinosauro | Scienza

Scienziati australiani hanno scoperto una nuova specie di dinosauro. Si dice che sia una delle più grandi aziende situate nel continente. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica PeerJ.




Australotitan coprensis o “titano del sud” appartiene alla famiglia dei titanosauri vissuta 100 milioni di anni fa. Gli esperti dicono che il titanosauro era alto 6,5 metri e lungo 30 metri. Robyn Mackenzie del Museo di Storia Naturale di Eromanga stima che l’Australotitan coprensis sia uno dei più grandi dinosauri mai trovati in Australia.

Le ossa dell’animale sono state trovate nel 2006 nella fattoria di famiglia dei ricercatori Robin e Stewart MacKenzie, a circa mille chilometri a ovest di Brisbane. Molte altre ossa di dinosauro sono state trovate nella stessa zona, ma resta ancora molto da scavare. “Scoperte come questa sono solo la punta dell’iceberg”, ha detto il paleontologo del Queensland Museum Scott Hocknoll. Lo scheletro è stato mostrato per la prima volta al pubblico nel 2007.

I paleontologi hanno lavorato per identificare i dinosauri negli ultimi dieci anni. Hanno confrontato le scansioni 3D delle ossa con quelle di altri dinosauri serbi, i dinosauri erbivori noti per le loro dimensioni. Avevano teste piccole, colli molto lunghi, code lunghe e gambe grosse. I paleontologi hanno chiamato il dinosauro “Cooper” dopo il fiume Cooper Creek durante lo studio.

Il più grande dinosauro conosciuto fino ad oggi è il “Titano della Patagonia”, scoperto in Argentina e descritto nel 2017. Questo erbivoro era lungo circa 37 metri e alto 8 metri.

I ricercatori hanno effettuato una scansione 3D delle ossa fossili. © Museo del Queensland

READ  La famiglia Obama piange il loro amico a quattro zampe, Boo: 'Faremo ...