QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un epidemiologo americano avverte: “È ancora lontano dalla fine del …

La fine della pandemia di corona è ancora lontana, perché solo una piccola parte della popolazione mondiale è stata vaccinata. Questo dipinge un quadro cupo di Larry Brilliant, l’autorevole epidemiologo americano. Inoltre, secondo Brilliant, che faceva parte del team dell’OMS che ha debellato il vaiolo, il virus di tipo delta è “probabilmente il virus più infettivo di tutti”.

La variante delta si è diffusa rapidamente negli ultimi mesi. Secondo Brilliant, la buona notizia è che i vaccini attuali, in particolare i vaccini mRNA come Pfizer e Moderna, proteggono bene anche contro questa variante. Ma la cattiva notizia è che solo il 15% circa della popolazione mondiale è attualmente vaccinata e in più di 100 paesi i tassi di vaccinazione sono addirittura inferiori al 5%.

“Penso che siamo più vicini all’inizio che alla fine della pandemia”, ha detto Brilliant. “Non molto perché penso che questa alternativa sarà disponibile per molto tempo. Ma a meno che tutti non vengano vaccinati presto, nuove specie continueranno a emergere”. Secondo i modelli epidemiologici, ci sarà un rapido aumento del numero di infezioni con ogni nuova variabile, ma poi ci sarà anche una rapida diminuzione.

Secondo Brilliant, la diffusione di una “super alternativa”, resistente ai vaccini attuali, è meno probabile. Ma l’opportunità non è inesistente. Pertanto, dobbiamo fare tutto ciò che è in nostro potere per evitare una cosa del genere. Questo significa che tutti sono vaccinati. tutto il mondo.”

terza dose

Molti paesi (ricchi) stanno considerando di utilizzare le loro scorte di vaccini per dare alle loro popolazioni il cosiddetto boosterDose del vaccino. Ma l’OMS – come prima, tra gli altri virologi belgi – chiede a quei paesi di aspettare e dà la priorità alla prima vaccinazione nei paesi più poveri.

READ  Biden critica gli "estremisti" da entrambe le parti del conflitto israelo-palestinese | Israele Palestina

Secondo Brilliant, si raccomanda ancora agli anziani e ai fragili in particolare booster boost dare. La ricerca ha dimostrato che le mutazioni compaiono in questo particolare gruppo di persone. Ecco perché dico: dagli una terza dose, il prima possibile. Penso che questo sia importante quanto vaccinare la popolazione dei paesi del terzo mondo”.