QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un giovane mutuatario spende in media il 36% del suo reddito per un prestito per l’acquisto di una casa: gli acquirenti pagano questo importo mensilmente | La mia guida

Spaargids.beStai pensando di ottenere un prestito per la casa che vuoi acquistare o costruire? Quanto devi pagare di tasca tua e quale parte puoi ottenere dalla banca? Qual è la rata mensile che ti aspetti? Spaargids.be Scoprilo.


Scritto da Johan van Getty, in associazione con Spaargids.be


Ultimo aggiornamento:
09:05

Nel 2019, la Banca nazionale del Belgio ha incaricato le banche commerciali di esercitare la massima cautela nella concessione di mutui ipotecari. Per la maggior parte dei prestiti, sarà loro consentito prestare solo il 90 percento del valore della proprietà da finanziare, con il mutuatario che dovrà pagare il restante 10 percento ed eventuali costi aggiuntivi a un notaio e simili di tasca propria .

Tuttavia, questa procedura non è molto rigida nella pratica. Le aziende possono prestare più del 90 percento del valore della proprietà contro il 35 percento dei loro mutui ipotecari. Il 5 per cento, anche più del 100 per cento. In questo modo possono, ad esempio, aiutare le giovani famiglie che hanno solo pochi risparmi di riserva.

Hai d’occhio una casa? Simula quanto devi pagare ogni mese per ottenere un mutuo

ingresso privato

Tuttavia, come mutuatario, è meglio cercare di rimanere al di sotto del 90 percento. Spesso ottieni un tasso di interesse migliore che se dovessi prendere in prestito di più.

Così fanno la maggior parte dei mutuatari. Le persone che chiedono un prestito per acquistare o costruire una casa stanno ora pagando una parte maggiore del costo con i propri soldi. Presso il leader di mercato BNP Paribas Fortis, che rappresenta ancora un quarto di tutti i mutui nel nostro Paese, nel 2021 è stato preso in prestito in media il 73 per cento del valore dell’immobile, rispetto al 74 per cento nel 2020. Ciò era ancora più evidente per i giovani di età inferiore ai 30 anni. Hanno preso in prestito in media l’82% invece dell’86% del valore della loro proprietà.

READ  Il governo federale raggiunge un accordo sull'ultima estensione delle misure di sostegno

D’altra parte, come mutuatario, devi assicurarti di non mettere i tuoi ultimi risparmi nella tua casa. È meglio tenere qualcosa a portata di mano in caso di battute d’arresto finanziarie.

consigliMostra qui cosa gli altri devono pagare ogni mese per il loro prestito

Giovani over 55 e single

Ma quanto prende in prestito la maggior parte dei mutuatari adesso? Questo, ovviamente, dipende dalla loro situazione familiare. Alla BNP Paribas Fortis, un quarto di tutti i mutui ipotecari dell’anno scorso è andato a giovani fino a 30 anni. Hanno preso in prestito in media l’86% del valore della loro proprietà. E questo è sceso a 209mila euro. Ora li pagano in rate mensili a una media di 864 euro. La durata media del prestito è di 272 mesi. Il 36 per cento del loro reddito va ai loro premi.

All’altra estremità dello spettro di età ci sono gli over 55. L’anno scorso hanno firmato il 7 per cento di tutti i mutui con la più grande banca della nazione. In media, hanno preso in prestito solo il 51 per cento del valore delle loro partecipazioni. Avendo già alle spalle un percorso professionale completo, la maggior parte di loro ha potuto dare un grande contributo da parte loro. Il loro rimborso ammonta in media a 867 euro al mese e il periodo di rimborso è limitato a una media di 114 mesi.

Il grande gruppo è anche il gruppo degli scapoli. Nel 2021, questo è stato un bene per un prestito casa di uno su tre al BNP Paribas Fortis. Hanno preso in prestito in media il 68 per cento del valore delle loro proprietà, che di solito era inferiore a quello delle famiglie numerose. Il prestito medio in questa categoria è stato di 177 mila euro, il rimborso medio è stato di 775 euro e il periodo medio di rimborso è stato di 218 mesi. In media, il 39 per cento del reddito di un mutuatario va a rimborsare il suo prestito.

READ  Sei già un ETF Bitcoin (BTC) domani? Gli adulti parlano e altre novità questa settimana! » Insider cripto

la riserva

Chiunque consideri un prestito dovrebbe poter dire con un alto grado di certezza – non importa in quale categoria rientri – che può gestire i pagamenti. Più importante della percentuale di reddito che deve spendere per il prestito, è l’importo assoluto che rimane ogni mese dopo la rata per coprire tutte le altre spese.

Vuoi testare quanto puoi pagare? Quindi controlla quanto puoi risparmiare ogni mese dopo aver saldato tutte le altre spese. Puoi spendere questo importo per rimborsare il prestito. Costruisci in una zona cuscinetto.


Leggi anche su Spaargids.be:

L’interesse medio sul mutuo per la casa sale all’1,87%: il tasso di interesse variabile è di nuovo interessante?

Si consiglia di risparmiare il 10% del proprio reddito al mese: ecco come riuscirete a raggiungere questo obiettivo

“Il mio vicino riceve un tasso di interesse inferiore all’1%”. Come fai a non capirlo?

Questo articolo ti è stato offerto dal nostro partner Spaargids.be.
Spaargids.be è un confronto indipendente di prodotti bancari alla ricerca di tassi competitivi e tassi di interesse migliori.