QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un grande fine settimana in Italia: The Daily News Digest

Vincitore dell’edizione Milano-Sanremo 1961, Raymond Pallidor (Mercier-PP).

Ciao lettori di ciclismo,

Sabato, dopo tanta attesa, si è svolto il primo monumento della stagione, che ha percorso 299 km. Jasper Steuen ha avuto la vittoria per Trek-Secafredo nella Milano-San Remo, e il giorno dopo la sua compagna di squadra Elisa Lango Porcini, che faceva parte della squadra femminile Trek-Secafredo, ha avuto una vittoria spettacolare sul Trofio Alfredo Pinda.

Le grandi gare italiane a parte, ci sono mormorii di sponsorizzazione nella gerarchia Desinic-veloce, e grandi nomi in fila in Spagna per la Volta a Catalunya.

Facciamolo.

Ian Trelover
Insegnante senior

Jasper Stuen ha battuto Milano-San Remo

Jasper Steuen (Trek-Sekafredo) ha avuto il più grande successo della sua carriera sabato nella Milano-San Remo, coprendo i 2,5 km. Il pilota belga Soren ha collaborato con Crack Anderson e sebbene entrambi sembrassero non averlo fatto fino in fondo, Stuen ha bloccato una serie di forti velocisti per vincere.

Essendo tradizionalmente la gara più lunga del calendario, la squadra divisa si è allontanata dall’inizio, ottenendo un vantaggio sostanziale e segnando alcune volte in TV per i loro sponsor. In poche ore, il loro vantaggio si era lentamente ritirato e la corsa finale staccata era a 24 km di distanza. Uscendo da Van Airt, il Jumbo-Wisma ha colpito la parte anteriore della Tsipresa, accelerando sul Pogio prima che i granatieri Aeneas, guidati da Filippo Kanna, si facessero avanti. I restanti 6,4 km hanno portato a una spaccata decisiva per l’attacco di Julian Aleppo, che ha disegnato una piccola ma selezionata squadra sopra la salita – inclusi i primi corridori della gara Won’t Van Airt e Matthew van der Boyle, Michael Mathews, Peter Sagan, Caleb Evan, Tom Bitcock, Jasper Steven e Soren Crack Anderson.

READ  Sala stampa - American introduce opzioni di test COVID-19 di viaggio più isolate e pre-volo

A 2,5 km dalla fine, Stuen è scivolato e si è unito ad Anderson, che è stato breve per vincere nel rettilineo. Caleb Evan (Lotto Soudal) è stato il migliore, con Vod van Eirt (Team Jumbo-Wisma) al terzo posto, mentre Peter Sagan ha mostrato segni di rinascita dopo un impatto COVID-19. Anno.

Per il rapporto completo sulle corse, vedere qui.

Elisa Longo Borgini ha vinto il Trofeo Alfredo Pinda

Eliza Lango Borgini ha continuato il miglior weekend di Trek-Sekafredo, battendo domenica il Trofeo Alfredo Pinta – questa è la seconda gara del World Tour della stagione femminile e una delle più preziose – domenica.

La gara è stata aggressiva sin dall’inizio e Ali era particolarmente ansioso di uscire dal PTC di Lubiana. Un gruppo di quattro corridori finalmente si è formato dalla parte anteriore, ma i 35 km. A 28,2 km, Tiff Cromwell (Canyon-SRAM) ha attaccato, ma è stato respinto da Ruth Winter (Trek-Sekafredo) e ha continuato rapidamente l’attacco del suo compagno di squadra Taylor Wiles.

Ciò ha portato all’espulsione di Cassia niviatoma (Canyon-SRAM) con Elisa Lango Porcini. Il campione italiano ha premuto perché Orino salisse, aprendo un piccolo divario e costruendo in modo uniforme su di esso. Ha tagliato il traguardo da sola con un tempo di 1:42, arrivando seconda dietro il quattro volte vincitore del Trofeo Alfredo Pinda Marion Vos Sicily Woodrup Ludwig.

Per il rapporto completo sulle corse, vedere qui.

Sponsorizza le turbolenze nella fase Desink-Quick

Deconic-Quick Step potrebbe essere una delle squadre di maggior successo nel round, ma secondo il team manager Patrick Lefebvre non sono sollevati dalla pressione di trovare una nuova sponsorizzazione. Nella sua rubrica settimanale di testate giornalistiche, Lefebvre accusa il team manager di Bora-Hanscro Ralph Deng di molestare Remco Evnepoil – con l’audace scommessa di acquistare l’intero tabellone Dunink per ottenere la firma del giovane ambasciatore della pizza.

READ  Più di 5 milioni di studenti italiani sono tornati a scuola

Lefebvre ha fissato una scadenza del 31 marzo per la sua ricerca di sponsorizzazioni e l’approccio di Deng sembra essere stato preso come una calunnia personale. “Stai attento:” Nel mio mondo, non dimenticherò mai cose come questa “. Mi vendicherò di Dengue ”, ha scritto il goffo Lefebvre.

Per renderlo utile, Def Leffever nega la versione degli eventi Ciclismo “Allora ci siamo semplicemente accorti. Volevo sapere cosa riserva il futuro [Lefevere’s] Team 2022 e dov’è, ha detto che non stava bene. Gli ho chiesto cosa avrebbe fatto Remco se avesse dovuto chiudere il Desink-Quickstep, e lui mi ha parlato della sua scelta. Poi non vedeva l’ora di farlo insieme agli altri due cavalieri. L’acquisto di una squadra non è mai stato un argomento. ”

Volta assume la forma di una lista di apertura della Catalogna

Nel grande weekend delle corse italiane, gli occhi del mondo del ciclismo si rivolgono a Volta a Catalunya, un impegnativo tour di una settimana in Spagna. Una formazione interessante di piloti sta prendendo la versione del centenario della gara, e molti piloti GC la usano come una canzone importante per i fantastici tour che ci aspettano.

Alejandro Valverde, insieme a Enrique Moss e Mark Soler, guiderà la Movistar. Il loro ex compagno di squadra, Richard Carabas, sarà a capo degli Aeneas Grenadiers, mentre Chris Fromm cercherà di ripristinare la magia per la Start-up Nation israeliana.

Al di fuori dei rivali della classifica generale, Peter Sagan (Bora-Hanscro) è stato aggiunto in ritardo alla lista di partenza, facendo il tanto atteso debutto per la squadra degli Emirati Arabi Uniti dopo che Mark Hirsch ha cambiato bruscamente squadra all’inizio di quest’anno. La gara inizia con una partenza in salita, che potrebbe portare a un sacco di sprint.

READ  Microsoft deve affrontare il controllo italiano in seguito allo scraping dei dati degli utenti di LinkedIn

Se ti manca

L’1-2-3 Punch Trophy di Trek-Sekafredo batte Alfredo Pinta

Abby Mickey ha una ripartizione tattica della vittoria di Trek-Sekafredo sul Trofeo Alfredo Pinta.

Come è stata vinta la gara: Milano-San Remo

Cosmo Kartalano è tornato con i video della sua fidanzata How the Race Was.

Caleb Ivan sa di poter battere Sanremo

Dopo aver terminato il fine settimana vicino al dolore, Caleb sapeva che Ivan avrebbe potuto fare un viaggio migliore.