QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un italiano recidivo con la bandiera arcobaleno


9:13 – La partita di lunedì tra Portogallo e Uruguay è stata interrotta quando un uomo è entrato in campo indossando una maglietta di Superman e portando una bandiera arcobaleno. Ora è stata svelata l’identità dell’aggressore.



Deposita € 20 su Jacks.nl e ricevi 5 scommesse sui Mondiali del valore di € 10!
Quanto ti costa il gioco d’azzardo? Fermati in tempo, 18+


Scrive che sarebbe l’italiano Mario Perry Specchio giornaliero. Ferry, 35 anni, non è estraneo al mondo dei field stormers. Si dice che abbia segnato più volte nei principali tornei. Secondo il quotidiano inglese, ha fatto la sua ‘introduzione’ nel 2010 intercettando una partita di Champions League tra Real Madrid e Milan.

Scese in campo in Sampdoria-Napoli in patria per convincere l’allora Ct della nazionale italiana Marcello Lippi a inserire Antonio Cassano nella rosa dei Mondiali in Sudafrica. Senza una vittoria, l’attaccante è rimasto a casa, ma Ferry è arrivato al round finale. È stato colpito di nuovo durante la semifinale tra Spagna e Germania e Ferri è tornato sui suoi precedenti consigli a Lippi, bloccato in una situazione di stallo con l’Italia nella fase a gironi. ‘Libby I said so’ si legge sulla sua maglietta.

leggi di più: Un bel pezzo di coraggio: Field Striker entra in campo in Qatar con la bandiera arcobaleno

Nello stesso anno, Perry ha segnato di nuovo nella finale della Coppa del mondo per club ad Abu Dhabi. La lotta tra l’internazionale e Kongo Mazembe è stata interrotta a quel punto mentre scendeva ancora in campo con una maglietta di Superman. Il testo recitava “Liberare Sakineh”, un riferimento a una donna iraniana che all’epoca era stata minacciata di lapidazione dal regime di Teheran.

READ  È così bello aprire deliziosi prodotti alimentari dall'Italia

Con la sua azione di lunedì, Ferry ha voluto attirare l’attenzione su due cose diverse. Sul davanti della sua maglietta c’era lo slogan ‘Save Ukraine’, un riferimento all’invasione russa del paese dell’Europa orientale. Sul retro c’era scritto “Rispetto per le donne dell’Iran”. Con quel discorso, Feri si riferiva alla situazione attuale in Iran, dove sono scoppiate proteste su larga scala contro il regime islamico intransigente.


  • Qatar - Olanda, azioneAvv

    Se vince l’Olanda, puoi guadagnare 50€ da un euro!