QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un MacBook (Pro) con touch screen è assolutamente indispensabile

Apple riuscirà finalmente a recuperare il ritardo e avremo un MacBook (Pro) touchscreen? è tempo!

Continua a leggere dopo l’annuncio.

Finalmente un MacBook (Pro) touchscreen?

Si vociferava da tempo di un possibile MacBook touchscreen, ma mai è stato così concreto come adesso. bloomberg trampolo Cioè, c’è un intero team in Apple che lavora su questo prodotto. Questo è insolito, dal momento che l’azienda era molto contraria all’idea di un Mac touchscreen.

Steve Jobs una volta ha detto che Apple ha fatto molti test per vedere se il touchscreen su un Mac fosse una buona idea. La conclusione quindi è stata che il touch screen su una superficie verticale come lo schermo è “orribile in termini umani”.

L’aspetto del MacBook non è quasi cambiato da allora. I laptop sono più sottili, le cornici degli schermi sono più piccole e sfortunatamente ci sono meno connessioni. Inoltre, è ancora un computer che apri, quindi metti lo schermo in verticale e controlli tutto tramite un touchpad, una tastiera o un mouse esterno. Tuttavia, il mondo è cambiato attorno al MacBook.

Touch screen ovunque

I touch screen non sono più riservati solo a pochi dispositivi. Abbiamo un touchscreen al polso, ce n’è uno in macchina, al supermercato, e magari anche nel tuo frigo. I touch screen sono diventati lo standard per l’interazione con i dispositivi e i MacBook non supportano ancora questo standard.

Essere in grado di eseguire determinate azioni con le dita ha molto senso. Eseguire una semplice azione come ingrandire l’immagine. È più facile farlo posizionando il dito sul touchpad, trascinando la freccia sullo schermo in un angolo e poi spostando quell’angolo? O semplicemente per ingrandire con due dita come siamo abituati I phone o iPad?

READ  App della settimana: prova la tua velocità di reazione e allenala con Reaction

Se sei alla ricerca di un laptop Chromebook o Windows, ci sono state buone opzioni con i touch screen per anni. Infatti, una volta che i bambini si saranno abituati a lavorare con un Chromebook a scuola, un MacBook senza touchscreen sembrerà un passo indietro.

In realtà non è una situazione ergonomicamente perfetta, ma non è nemmeno necessario fare tutto all’improvviso tramite il touch screen. Si tratta di avere la possibilità di compiere un’azione altrettanto velocemente. Lo schermo del tuo MacBook è sempre a portata di mano.

La Touch Bar non funzionava

Apple l’ha provato con la Touch Bar e non ha funzionato. La barra nella parte inferiore dello schermo del MacBook Pro ti consente di eseguire una varietà di azioni diverse. Nel L’ultimo MacBook Pro I tasti funzione possono essere trovati di nuovo lì.

Questo per non parlare del potenziale successo di un touch screen, perché poter toccare qualcosa direttamente sullo schermo è molto diverso dalla barra extra nella parte inferiore dello schermo.

Non sarà nemmeno su macOS. Negli ultimi anni, macOS e iPadOS sono diventati molto vicini tra loro. Tanto che la mancanza di un touchscreen sembra sempre più una perdita e un errore che Apple non osa ammettere.

Schermo tattile del macbook

Una volta che i touchscreen diventeranno standard sui MacBook, ci chiederemo come abbiamo fatto a farne a meno. Ti abituerai molto rapidamente a causa della pura praticità. E se sei contrario, non puoi usarlo. È un po’ come se un album degli U2 sul tuo dispositivo fosse spazzatura: se lo ignori, non ti darà fastidio.

READ  Queste sono le caratteristiche principali

Maggiori informazioni sull’ultimo MacBook Pro

I nuovi MacBook Pro appena svelati non hanno un touch screen, ma hanno un veloce chipset M2. Leggi di più sul prezzo Il laptop Apple più costoso di sempre e quando Viene visualizzato il nuovo MacBook Pro.