QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un noto scettico olandese sul vaccino è morto dopo aver contratto il virus corona

L’economista scettico sui vaccini olandese Robin Fransmann è stato ucciso. Lo ha confermato De Telegraaf. Il 53enne francese non è stato immune al coronavirus e ha criticato le vaccinazioni sui social.

Robin Fransmann, in qualità di capo della piattaforma Herstel-NL, un gruppo di economisti, medici e scienziati, si è opposto alle chiusure nei Paesi Bassi. Ha sottolineato che la politica del governo – bloccare i Paesi Bassi nella lotta contro l’infezione da Corona – causerebbe più danni di quelli che fornirebbe in termini di benefici per la salute. Secondo lui, la chiusura forzata della ristorazione, dei teatri e dei cinema genererebbe una nuova generazione di persone vulnerabili.

È stata lanciata una campagna nazionale con lo slogan: “C’è un piano per aprire i Paesi Bassi”. Con questo piano si riapre l’economia, nonostante gli infortuni di Corona. Le persone vulnerabili possono essere protette consentendo loro di vivere in “zone sicure”. Le persone vulnerabili possono, ad esempio, isolarsi in un hotel a spese del governo.

Il ministro della Sanità olandese Hugo de Jong ha parlato duramente di Herstel-NL. Secondo lui, un piano per far uscire rapidamente i Paesi Bassi dal blocco sarebbe stato “pericoloso per la vita”.

Il francese è stato spesso critico nei confronti dei vaccini Corona. Ha messo in dubbio l’efficacia dei vaccini e riteneva che non fosse necessario vaccinare i giovani.

E lo stesso francese ha riferito su Twitter all’inizio di questo mese di essere risultato positivo al Corona. “Corona è positivo. È anche il momento”.

Non molto tempo dopo fu accettato all’OLVG Oost di Amsterdam, dove morì.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che si desidera scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

READ  "Bitcoin (BTC) si dirige a $ 500.000 nonostante le attuali preoccupazioni", ha affermato il CEO di Ark Invest »Crypto Insiders