QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un principe e una regina malati rubano la scena: sette eventi sorprendenti durante la celebrazione del 70° anniversario del trono

1. Le fauci del principe pazzo Louis

Sebbene fosse una festa organizzata per la regina Elisabetta II d’Inghilterra, fu uno dei membri più giovani della famiglia reale ad attirare tutta l’attenzione. Il piccolo principe Louis, 4 anni, con suo fratello, sorella e genitori, è stato al fianco della regina giovedì durante la parata militare e il sorvolo della Royal Air Force. E il piccolo principe non ha potuto fare a meno di tirare fuori delle facce buffe. Il Piccolo Principe non era presente a tutti i festeggiamenti del venerdì e del sabato, ma domenica era di nuovo in prima fila durante la parata militare. Tutti gli occhi e le telecamere erano di nuovo puntati su di lui.

2. L’assenza della regina

La regina britannica ha già 96 anni, il che significa che non può più camminare. Giovedì ha trascorso molto tempo sul balcone a guardare la parata militare, ma la sera Buckingham Palace ha annunciato che venerdì non avrebbe partecipato alla messa privata nella cappella nella cattedrale di St Paul. La regina si sentiva “un po’ sconvolta” e aveva bisogno di riposare. Inoltre, sabato non era presente alle corse di cavalli di Epsom Derby. L’ho visto in diretta in TV dal divano.

Per la gioia degli inglesi, la regina ha fatto un lavoro atto di essere Domenica quando è apparsa sul balcone per tre minuti dopo lo spettacolo. Che Dio protegga la Regina Fece un cenno con la mano, poi tornò dentro. In una dichiarazione successiva, ha detto di essere “onorata e profondamente commossa” dal fatto che così tante persone siano scese in strada per celebrare l’anniversario di platino della mia nascita.

3. L’assenza di Harry e Meghan

La regina non è stata l’unica grande assente durante l’anniversario, il principe Harry e sua moglie Meghan Markle erano appena visibili durante i festeggiamenti. Occasionalmente sono stati avvistati per un breve periodo, ma non sono stati ufficialmente invitati a molti eventi. Ad esempio, non potevano apparire sul balcone, perché potevano partecipare solo coloro che svolgono una funzione ufficiale del palazzo. Inoltre, sabato sera non hanno partecipato all’evento “Party at the Palace”. Quel giorno la loro figlia Lillipet compì un anno e vollero festeggiarlo in privato.

© Reuters

4. Il principe Carlo ringrazia “Mamma”

“Vostra Maestà, mamma (“Mamma”, editore)† Sei stato con noi nei nostri momenti difficili. A nome di tutti noi, il principe ereditario Carlo, 73 anni, ha detto durante il suo discorso al Party at the Palace sabato sera, vorrei rendere omaggio al vostro servizio dedicato per tutta la vita. “L’enormità dei festeggiamenti di stasera e il diluvio di calore e affetto di questo fine settimana è il nostro modo per ringraziarti: la tua famiglia, il paese, il Commonwealth e in effetti il ​​mondo”, ha detto Charles. “Ricordiamo tutto ciò che hai fatto per rendere il Commonwealth una grande potenza per sempre. Hai ancora fatto la storia”, ha continuato Charles. Vostra Maestà, siete al nostro fianco nei momenti difficili. E ci siamo riuniti per celebrare momenti di orgoglio, felicità e gioia. Hai promesso di servire tutta la tua vita e continui a farlo. Ecco perché siamo qui. “Ecco perché stasera facciamo festa”, ha detto Charles. “Questo, Vostra Maestà, è il motivo del nostro ringraziamento a voi.”

© Reuters

5. Può ancora recitare

Sebbene non sia stata in grado di partecipare di persona a molti dei festeggiamenti, la regina ha conquistato ancora una volta il cuore di molti britannici. per colpa di Uno schizzo con il tenero orso Paddington Che è stato trasmesso dalla BBC all’inizio di “The Party in the Palace”.

Nel video, l’orsacchiotto viene mostrato mentre beve il tè con la regina. E le cose non sembrano andare bene con le buone maniere a tavola a Paddington. Beve il tè direttamente dalla brocca, poi quasi lo lascia cadere sul pavimento. Alla regina non sembra importare molto e ha persino deciso di mostrare a Paddington cosa ha portato nella sua famosa borsetta in tutti questi anni.

© AFP

6. C’erano anche le celebrità

Che si tratti di Victoria e David Beckham che parlano in un programma televisivo del loro anniversario o della pop star Ed Sheeran che rende omaggio alla regina e al suo defunto marito, il principe Filippo. Le celebrità britanniche hanno fatto tutto il possibile ed erano presenti per celebrare il giubileo di platino della regina Elisabetta II. In qualche modo gli ultimi giorni sono passati nella recensione: Diana Ross, Elton John, Andrew Lloyd Webber, Lin-Manuel Miranda, Rod Stewart, Kate Moss, Noamy Campbell, Bear Grylls, Courtney Love, George Ezra, Heston Blumenthal, Nicole Scherzinger, David Attenborough, Stephen Fry, Julie Andrews, Alicia Keys, Andrea Bocelli, …

© AP

7. Gli inglesi e il resto del mondo si unirono.

Gli inglesi hanno ottenuto uno speciale weekend prolungato per il loro anniversario. E così sono accorsi a Londra per assistere ai festeggiamenti. La Union Jack è spesso vestita per intero. Ma anche nel resto del Paese, e quindi in tutto il Commonwealth, tutto era pronto per celebrare il 70° anniversario del trono.

(sgg)

READ  Gli alleati ancora una volta hanno mancato il bersaglio nei "traditori": "Ho dato tutto, ma non doveva essere" | televisione