QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un ragazzo (7) e sua sorella (24) sono morti tra i fuochi d’artificio in occasione della Giornata Nazionale in Francia, e sette sono rimasti feriti

In Francia, la festa nazionale è stata celebrata con fuochi d’artificio. © AP

A Cholet, nella regione della Loira francese, un bambino di 7 anni e sua sorella di 24 sono stati uccisi giovedì sera durante uno spettacolo pirotecnico in occasione della festa nazionale il 14 luglio. Lo ha riferito il tribunale.

GVfonte: BELGA

Il ragazzo e sua sorella, insieme ad altri membri della famiglia, stavano assistendo a uno spettacolo pirotecnico pubblico e si trovavano “a circa 50 metri dal punto di interruzione” vicino allo stadio Cholet quando l’incidente è avvenuto poco dopo le 23:00. Sette di loro sono rimasti feriti anche: un uomo di 30 anni è rimasto gravemente ferito e portato in ospedale. Altre sei persone sono rimaste leggermente ferite, compresi i genitori dei morti.

La corte non ha ancora annunciato ulteriori dettagli sull’incidente. Sull’omicidio premeditato è stata aperta un’inchiesta. Il procuratore locale afferma, tra l’altro, che è in corso un’indagine sul motivo per cui le vittime erano così vicine al luogo in cui sono scoppiati i fuochi d’artificio.

I video pubblicati sui social media mostrano fuochi d’artificio che colpiscono la folla.

Ecco il contenuto elencato da un social network su cui vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Ecco il contenuto elencato da un social network su cui vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Ecco il contenuto elencato da un social network su cui vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Nel comune di Montfort-le-Gesnois (Sarthe), otto persone sono rimaste leggermente ferite durante i festeggiamenti quando un razzo è caduto tra la folla.

READ  La foto della principessa Latifa è apparsa per la prima volta da mesi