QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un turista belga (20) è stato violentato nel bagno di un beach club italiano

Due giovani sono stati arrestati

Gallipoli è un’attrazione turistica nella regione meridionale italiana della Puglia. © Shutterstock

Un turista belga di 20 anni è stato violentato domenica scorsa nella toilette di un beach club a Gallipoli, nel sud Italia, secondo quanto riportato dai media locali. Due sospetti sono già stati arrestati.

mtFonte: La Repubblica, La Nazione

Gli incidenti sono avvenuti domenica intorno alle 22. Una donna belga è stata aggredita da due giovani mentre aspettava la sua amica in bagno. “Mi hanno spinto contro il muro e mi hanno coperto la bocca per impedirmi di urlare”, ha detto la vittima ai media locali. “Mi girava la testa, non riuscivo più a respirare. Ho cercato di scappare, ma non potevo scappare.

Solo venti minuti dopo il Belgio è stato salvato dagli aggressori dai suoi amici e da alcuni membri del personale di sicurezza. Successivamente è stata portata in ospedale e la polizia è stata informata.

I due indagati si sono rivelati giovani italiani in vacanza a Gallipoli: Giulio Pantanelli (19, 20 o 21 anni, a seconda della fonte) e Luigi Capasso (26 o 27 anni). Possono essere facilmente rintracciati e arrestati. Quando gli agenti sono arrivati ​​sul posto, i due erano ancora al beach club, apparentemente ubriachi.

Tuttavia, nelle loro dichiarazioni agli inquirenti, hanno affermato di non aver violentato nessuno, ma che si trattava di “sesso consensuale”. Tuttavia, in ospedale, i medici hanno riscontrato ferite e altri segni di violenza sessuale sulla vittima.

I due indagati dovrebbero rispondere giovedì a un gip nel carcere di Lecce.

READ  Immagina per un secondo di essere stato trasposto nel mondo guidato dal karmico di Osteria la Piazza