QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Una banda ha rapito cinquanta immigrati in Messico |  al di fuori

Una banda ha rapito cinquanta immigrati in Messico | al di fuori

Circa 50 migranti diretti al confine con gli Stati Uniti sono stati rapiti in autobus in Messico. Lo hanno riferito le autorità messicane. Da allora ne sono stati ritrovati nove. Il presidente Andres Manuel Lopez Obrador ha detto che le forze della Guardia Nazionale stanno ancora cercando gli altri.

I migranti erano su un autobus diretto a nord dallo stato meridionale del Chiapas. L’autobus è stato dirottato nei pressi della città settentrionale di Matiwala, con passeggeri e autisti a bordo. Secondo il presidente messicano López Obrador, si parla di una cinquantina di passeggeri.

La polizia ha detto che nove migranti – sei uomini e tre donne provenienti da Honduras e Venezuela – sono stati trovati martedì lungo un’autostrada in una zona rurale nello stato di Nuevo León. Non è chiaro se i rapitori li abbiano liberati o siano riusciti a fuggire.

La compagnia di autobus ha confermato il rapimento e ha detto ai media locali che i rapitori hanno chiesto 1.500 dollari (1.384 euro) per ogni migrante liberato.

Circa 20 persone sono state rapite da camioncini ad aprile nella stessa zona. Successivamente, una perquisizione della polizia su larga scala ha trovato non solo 20 immigrati scomparsi, ma altri 80 immigrati trattenuti contro la loro volontà, apparentemente dalla stessa banda.

direzione

Sembra essere una tendenza sempre più comune poiché le bande e i cartelli della droga accusano sempre più gli immigrati di portarli al confine con gli Stati Uniti, ma poi di rapirli per ottenere un riscatto.

L’area attualmente indagata si trova al confine tra gli stati settentrionali di San Luis Potosi e Nuevo León. I cartelli della droga esistono da molto tempo. Simili rapimenti di massa hanno avuto luogo nello stato di confine settentrionale di Sonora.

READ  Arnie vuole che sua moglie faccia sesso con altri uomini: "Dopo essere uscito con lui, il suo perizoma era completamente bagnato" | Il mio Squartatore

Un rapporto del governo messicano risalente all’inizio di maggio affermava che più di 2.000 immigrati sarebbero stati rapiti da cartelli della droga e bande di contrabbandieri nel 2022. Quell’anno le autorità messicane hanno rilasciato 2.115 immigrati di diverse nazionalità.

Viaggi disperati di migranti Nella foto: le controverse misure anti-immigrazione finiscono negli Stati Uniti, “condizioni caotiche” al confine con il Messico

Gli Stati Uniti mobilitano 24.000 agenti di frontiera per porre fine alla controversa sentenza di espulsione