QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Una casa nelle Fiandre raggiunge i 50.000 euro in due anni e l’aumento sembra rallentare un po’ | interno

I prezzi degli immobili hanno continuato a salire durante la prima metà del 2022. Il prezzo medio per un edificio chiuso o bifamiliare nelle Fiandre è ora di 280.000 euro, secondo i dati di Statbel. Per un open building 390mila euro, per un appartamento 230mila euro.

L’aumento dei prezzi delle abitazioni nelle Fiandre sembra rallentare leggermente. Il prezzo medio per un edificio chiuso o bifamiliare nelle Fiandre è stato del 7,7% più alto durante la prima metà dell’anno precedente, mentre era del 9,7% l’anno prima. Per gli edifici aperti la percentuale è passata dal 7,4 al 6,8%. L’aumento dei prezzi degli appartamenti è rimasto stabile al 6%.

In due anni (cioè rispetto al primo semestre 2020) la casa in palazzine chiuse o bifamiliari è diventata più cara di 43mila euro (prezzo medio), l’open space è diventato di oltre 50mila euro e l’appartamento è stato di 25mila euro.

provincia più cara

La contea più cara delle Fiandre è il Brabante fiammingo, il cui prezzo medio è, ad esempio, di 335.000 euro per una casa in edifici chiusi o bifamiliari. Il Limburgo è la provincia più economica (237.000 euro).

Durante la prima metà dell’anno, il comune costiero fiammingo occidentale di Knokke-Heist è stato il comune più costoso, con un prezzo medio di 750.000 euro per tutte le case vendute (edifici chiusi, bifamiliari e a pianta aperta). Seguono poi Sint-Martens-Latem (741.500 euro) e Sint-Genesius-Rode (600.000 euro). Le case più economiche nelle Fiandre erano a Menen (prezzo medio 180.000 euro), seguita da Wervik (18.750 euro) e Rons (190.000 euro).


In tutto il Belgio

I prezzi degli immobili nelle Fiandre sono al di sopra della media belga. In tutto il Belgio, il prezzo medio di una casa in edifici chiusi o bifamiliari nella prima metà dell’anno è stato di 252.000 euro (+9,6% in un anno). Le persone hanno pagato 357.000 euro (+8,2%) per una casa in edifici aperti e 226.000 euro (+5,1%).

Rispetto al primo semestre 2021, il prezzo medio delle case in edifici chiusi o bifamiliari a livello nazionale Aumento del 9,6%. Il prezzo medio delle case in case unifamiliari è aumentato dell’8,2%. Gli appartamenti sono diventati più costosi del 5,1%.


Regione di Bruxelles Capitale

La regione di Bruxelles-Capitale è la regione più cara, con prezzi medi di 486 mila euro (chiusi/semi-aperti), 1,15 milioni di euro (edifici open space) e 250 mila euro (appartamenti). La Vallonia è la più economica. I prezzi medi variano da 170mila euro per una casa in edifici chiusi o bifamiliari, oltre 172mila euro per un appartamento e 285mila euro per una casa unifamiliare.

READ  Bitcoin (BTC) a $ 200.000? Prezzo in esaurimento ma volume "non così grande" » Crypto Insider

Nel primo semestre le case del Belgio più economiche si trovavano a Hastière, nella provincia di Namur, con un prezzo medio di 73.500 euro.