QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

‘Una delle notti più tristi di sempre al Camp Nou’: la stampa spagnola non lascia traccia di Barcellona | gli sport

calcio stranieroStanno tutti parlando di vergogna Molti tifosi del Francoforte sugli spalti, ma soprattutto per quanto riguarda la prestazione sul tappeto dell’FC Barcelona contro i tedeschi. I giornali spagnoli sono molto difficili per la squadra di Xavi. “Questa è un’altra pagina nera nel libro degli insulti europei che sembrano non finire mai”, tra l’altro, sembra. Panoramica.

Mundo Deportivo: “Una delle notti più tristi di sempre al Camp Nou”

“Che delusione”, titola Mundo DeportivoNessun chip è rimasto intatto dopo il fallimento dell’FC Barcelona. “Ci si aspettava una partita difficile contro il Francoforte, lo hanno già dimostrato all’andata. Quello che non ci si aspettava era che sarebbe stata una delle serate più tristi di sempre al Camp Nou. Per via del risultato sportivo e anche perché il lo stadio ha sostenuto il nemico. Sul 0-3 è stato il Francoforte a creare ancora le occasioni, il Barcellona ha vagato senza alcun tipo di entusiasmo e si è immaginato come un ospite nella propria casa. Ancora una volta, l’avventura europea del Barcellona finisce nel caos. Non resta che questo La stagione è quella di rafforzare la UEFA Champions League attraverso la competizione Pagina Un altro nero nel libro degli insulti europei apparentemente infiniti”.

Mundo Deportivo, inoltre, punta anche sul disastro economico che significa per il Barcellona: “Il buco dopo questa inaspettata eliminazione in Champions, dove sono già andati persi circa 20 milioni di euro (+ vendita biglietti e sponsorizzazioni) per non aver raggiunto i quarti -finals., Diventa un po’ più profondo. Per rimediare un po’, la finale di Europa League (buona per almeno 10,9 milioni di euro) era il minimo indispensabile. Il Barcellona avrebbe “solo” 59,78 milioni di euro in questa campagna europea, il loro record fissato a 117,73 tre anni fa”.

READ  Paul Herigers esplora il corso BK: "C'è meno sabbia di quanto mi aspettassi" | Campionati di ciclocross

Copertina di Mundo Deportivo. © Mundo Deportivo

Marca: “Questo è inaccettabile”

Anche il quotidiano di Madrid Segno Parla di una disgrazia assoluta e vede l’Europa League come poco più di un tempo supplementare dopo l’uscita dalla Champions League. “Come quei brutti film in cui qualcuno muore e non può andare in paradiso prima di aver risolto un problema. Il Francoforte ha chiarito che il Barcellona ha ancora molta strada da fare prima di poter mostrare di nuovo la testa in Europa. La squadra di casa non era nei tempi previsti ed è stato umiliato prima del numero 9 del campionato tedesco. 2-3 non riflette il quadro corretto della partita, il Barcellona ha primeggiato. Un altro titolo lontano dal Barcellona”.

Ufficialmente, c’erano 5.000 tifosi tedeschi sugli spalti davanti al Francoforte. Alla fine si è scoperto che ce n’erano almeno 30.000. Lo stadio ha tremato di più ai gol di Francoforte che a Barcellona e a Marca non piace. Peggio ancora, il Barcellona sembrava la squadra in trasferta. Questo non è accettabile, il club deve fornire una spiegazione per questo”.

copertina MARCA.

copertina MARCA. © MARCA

AS: “Solo Dembele e Ferrand hanno mostrato lampi di qualità”

valutazioni della difesa in cenere Le cartelle si verificano di nuovo. “Mingusa è stato un disastro. La maglia del Barcellona è troppo grande per lui. Garcia è stato superato in tutti i modi. Partite come questa mostrano che l’Alba deve essere sostituita. Solo Dembele e Ferran hanno mostrato sprazzi di qualità in una partita che il Barcellona sembrava avere suonerà al Deutsche Bank Park”.

Il club catalano AS lo ha descritto come un “errore fatale” poiché migliaia di tifosi tedeschi hanno preso il controllo delle tribune del Camp Nou. Era come un’invasione. Un’ora dopo il fischio dello stadio, lo stadio era ancora mezzo pieno. Sembrava che i tifosi del Francoforte volessero trascorrervi la notte per celebrare la storica vittoria. Il presidente Joan Laporta ha detto che si vergognava e giustamente. Non dovrebbe succedere niente del genere, si sono verificati troppi errori. Il Francoforte a volte sembrava giocare una partita in casa e questo senza dubbio ha aiutato i tedeschi. Dentro e fuori dal campo, il Barcellona ha fatto una brutta piega”.

COME copertina.

COME copertina. © AS

30mila tifosi tedeschi al Camp Nou rendono maggiore l’umiliazione per il Barcellona, ​​Xavi e il presidente Laporta “non divertiti”: “Mi vergogno”