QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Una donna ha effettivamente segnalato un comportamento sessualmente aggressivo all’interno di The Voice nel 2018” | spettacolo

Nella sua risposta afferma che Dijkstra sta deliberatamente ignorando chiunque si riferisca a questo rapporto. “Deve riguardare il fatto che la verità non viene detta e che sembra ancora riguardare interessi commerciali, non vittime”. La donna ha sporto denuncia presso una persona prodotta dalla società di media Talpa di De Mol. Quindi era già noto a Talpa che c’era un rapporto. Non sappiamo se anche John lo sappia o se il dipendente non abbia fatto nulla con il rapporto”.

Ma secondo Dijkstra, l’azienda è da tempo a conoscenza degli abusi all’interno di The Voice. Ad esempio, nella sua denuncia alla donna è stato detto che era “mille in due anni”.

In precedenza, c’erano anche domande su una segnalazione di comportamento di dissenso sessuale da parte del leader della band Jeroen Rietbergen nell’aprile 2019. Diekstra in precedenza aveva affermato che la dichiarazione di ITV – di cui la società non era a conoscenza – non era corretta. L’avvocato ha detto che de Mol è stato informato di questo rapporto su Rittbergen in presenza di Rick Brog. Brug è stato successivamente assunto da Talpa e ora lavora per ITV.

L’avvocato difensore afferma che la donna sta ancora valutando la possibilità di sporgere denuncia. Attualmente ci sono almeno sei rapporti di polizia contro Rittbergen, l’allenatore Ali B e il direttore del programma Voice Martin N. La Procura della Repubblica ha avviato un’indagine penale con quattro sospetti. Questa indagine richiederà “una notevole quantità di tempo”.