QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Una settimana dopo la fusione con Crelan, per alcuni clienti di Axa Bank il conto è ancora bloccato

Una settimana dopo la fusione con Crelan, per alcuni clienti di Axa Bank il conto è ancora bloccato

Gli ex clienti di AXA Bank possono accedere all’app Crelan da lunedì della settimana scorsa. Il fine settimana precedente Crelan aveva migrato i dati di quasi 840.000 clienti sui propri sistemi.

Secondo Crelan, meno dell’1,5% di questi clienti ha riscontrato problemi. “Per la maggior parte di questi clienti, i problemi sono stati ora risolti”, ha aggiunto. Sembra che i team tecnici continueranno a lavorare per risolvere tutto.

“Purtroppo attualmente ci sono ancora clienti con conti bloccati. I divieti sono il risultato di diversi codici di errore (ad esempio la mancanza di firme in associazioni o clienti che erano affiliati ad entrambe le banche, ma erano attivi solo digitalmente). entrambi i settori”, afferma Crelan Privato e professionale.

Secondo la banca, questo problema rappresenta una priorità per i team tecnici. Si sta lavorando ad una soluzione per ciascun codice di errore. “Al momento ci aspettiamo che tutti i codici di errore vengano risolti nei prossimi giorni”, ha affermato la banca. Riconosce che c’è stato un “impatto materiale” su questi clienti e che “la risoluzione, a causa della complessità dell’intero numero di codici di errore, richiederà molto tempo per loro” e se ne scusa.

Molti problemi sono già stati risolti, ad esempio alcune transazioni sono state ritardate, perché non tutti i pagamenti con carta degli ex clienti di AXA Bank sono stati elaborati durante il fine settimana della fusione. È stata eliminata anche la coda che si creava a causa del momento di punta della domanda per i clienti che volevano effettuare il passaggio. Oggi sembra che l’85% dei clienti sia già attivo sull’app Crelan.

Crelan afferma inoltre che il servizio clienti è stato migliorato, quindi non ci sono più tempi di attesa. Nel frattempo, tutte le e-mail vengono elaborate una per una. I clienti che avevano un conto sia con Krylan Bank che con AXA Bank e che non rispettavano i termini della politica antiriciclaggio di una delle due banche si sono visti bloccare il conto per alcuni giorni. Ma questo problema è stato risolto ora.

READ  Bitcoin finalmente cadrà presto? » Crypto Insider