QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Undici consigli per pagare meno sui servizi di streaming | Contanti

Ogni mese, inosservato o meno, trasferisci un sacco di soldi a tutti i tipi di servizi di streaming. I soldi che avresti potuto risparmiare in tasca se avessi seguito questi undici consigli.

1. Fai l’inventario

Per iniziare, prenditi un momento per avere una panoramica di tutti i tuoi abbonamenti. Annota i servizi di streaming che hai, quanto li paghi ogni mese e la data di rinnovo dell’abbonamento. Controlla anche tutte le bollette e le carte di credito. Potresti avere ancora un abbonamento dimenticato da qualche parte.

2. Annulla

Ora che hai fatto una panoramica di tutti i tuoi abbonamenti ai servizi di streaming, esaminali uno per uno. Considera se utilizzi già il servizio di streaming in questione, o almeno lo usi abbastanza da giustificare il costo dell’abbonamento. Non guardi Streamz da tre mesi? È ora di cancellare.

3. E fallo in tempo!

Inoltre, guarda la data in cui i tuoi abbonamenti verranno rinnovati. Vuoi cancellare qualcosa? Fallo almeno prima di quella data, così non paghi inutilmente per un mese. Grazie alla tua panoramica, sai anche esattamente quanto tempo ti resta per dedicarti a quella serie.

4. Non pagare due volte

Non pagare mai due volte per gli stessi servizi, o almeno per servizi simili. Ad esempio, sapevi che Apple Music è inclusa in Apple One? E comunque: ti serve davvero questo secondo servizio musicale se paghi anche Spotify?

5. Alternativo

Puoi risparmiare un sacco di soldi cambiando i tuoi abbonamenti. Scegli un servizio di streaming diverso ogni mese. Esempio: il primo mese usi Disney+, il mese successivo vai su Netflix e il terzo mese diventi Streamz.

READ  5 tendenze delle criptovalute da tenere d'occhio » Insider sulle criptovalute

Non tutti i servizi di streaming hanno una nuova serie o un film ogni mese che vuoi necessariamente guardare subito. In quel mese in cui hai un servizio particolare, guardi subito tutto quello che vuoi vedere.

6. Periodi di prova

Alcuni servizi di streaming offrono un periodo di prova. Puoi quindi guardare gratuitamente per una settimana o anche un mese a volte. Come accennato nel suggerimento sopra: se ti attieni a un servizio di streaming alla volta, puoi davvero spuntare molto dalla tua lista di titoli in un mese.

E chissà: forse riuscirai a guardare così tanto che l’abbonamento non sarà più necessario.

7. Sconti

Abbonamento familiare, sconto per studenti o sconto tramite il tuo provider TV*? Sai a quale servizio di streaming vuoi mantenere l’abbonamento e vedi se puoi ottenere uno sconto. Suggerimento bonus: se annulli un servizio di streaming, spesso ti verrà offerto subito uno sconto dal servizio in questione. In questo modo puoi rimanere abbonato a un buon prezzo.

8. Scegli un abbonamento annuale

Questo suggerimento è utile solo se sei assolutamente certo di voler mantenere il servizio di streaming per un periodo di tempo più lungo. In questo caso, a volte è meglio optare per l’abbonamento annuale. Con Disney+, ad esempio, un abbonamento annuale costa il 15% in meno rispetto a un abbonamento mensile.

9. Scegli il piano più economico

Alcuni servizi di streaming, come Netflix, offrono diversi tipi di abbonamento. Ritieni che il risparmio sia più importante della buona qualità delle immagini o della possibilità di guardare su più schermi contemporaneamente? Quindi scegli l’abbonamento più economico. Ad esempio, un abbonamento base a Netflix costa € 8,99 al mese. Con l’abbonamento Premium, questo è di € 17,99 al mese.

READ  Mobile Vikings inizia a offrire abbonamenti business - tablet e telefoni - notizie

10. Sostituzioni gratuite

Fortunatamente, ci sono anche alternative gratuite che puoi goderti. Crea un account Spotify gratuito – dai la pubblicità per scontata – e immergiti nella gamma di VTM GO o VRT MAX.

11. Di’ tutto

Se vuoi davvero tagliare i costi, basta cancellare tutti i servizi di streaming. Controlla dopo un mese i servizi che ti sei perso. È quindi possibile abbonarsi nuovamente solo a tali servizi.

* Ottieni uno sconto sull’abbonamento alla trasmissione tramite il tuo provider TV? Tramite Mijntelco.be puoi facilmente confrontare tutti gli abbonamenti (inclusi sconti e promozioni) sul mercato.