QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un’epidemia di colera in Malawi ha ucciso decine di persone

UNICEF

NOS Novità

Almeno 70 persone sono morte in Malawi questo mese a causa degli effetti del colera. Da marzo, il Paese è alle prese con la diffusione di batteri che possono causare forti dolori addominali e diarrea. Da allora, quasi 6.000 persone sono state contagiate. Un totale di 180 persone sono state uccise.

L’epidemia è iniziata nel Malawi meridionale, ma si è rapidamente diffusa a nord e ad ovest. L’infezione è stata registrata in 26 delle 29 regioni del paese. L’UNICEF e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stanno aiutando il Paese africano a contenere l’epidemia, anche fornendo vaccini e antibiotici.

L’epidemia ha messo sotto pressione l’assistenza sanitaria in Malawi. Il ministro della Salute ha annunciato pochi giorni fa che le cure mediche saranno intensificate nelle zone colpite. Dobbiamo assicurarci che non si perdano più vite a causa del colera”.

READ  I pazienti corona in ospedale spesso restano svegli tutta la notte