QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

un’intervista. L’attrice Apollonia Sterckx festeggia il suo 16° compleanno: “Ora il mondo si apre un po’ di più” | BV

BVAppare in Thuis da quando aveva tre anni, ma domenica Apollonia Sterckx spegnerà sedici candeline. Dice che è una pietra miliare per la giovane attrice. Una conversazione sulla capacità di prendere le proprie decisioni e un DJ e il suo primo ruolo in un film. “Con due ragazze belghe in mezzo a tanti olandesi.”

“Ho intenzione di festeggiare il mio compleanno organizzando una grande festa per tutti i miei buoni amici”, dice entusiasta Apollonia. “Sarà molto accogliente con un po’ di musica e spuntini. La festa avrà anche un tema ‘festa’, quindi tutti potranno entrare nel loro abito da ballo e anche la stanza sarà decorata con quel tema”.

Raggiungere i sedici anni è una pietra miliare per tutti. Apollonia non fa eccezione. “Crescerò un po’, ovviamente. In questo modo mi permetterà di fare cose nuove, come andare più spesso alle feste e prendere le mie decisioni. Ma non tutto, ovviamente”, sorride. “Comunque il mondo si sta aprendo un po’ di più, perché sedici è già un numero importante. Sono particolarmente curioso di sapere cosa sta succedendo e cosa mi aspetta”.

(Leggi di più sotto la foto)

Apollonia Sterckx (Britney) con il padre televisivo Daan Hugaert (Eddy) a Thuis. © VRT

L’attrice recita nella serie TV Home da oltre tredici anni. Ha potuto lavorare lì da bambina grazie a sua madre, Victoria Vandenhof, che lavora come parrucchiere presso VRT. “È davvero la mia seconda casa”, dice. “Vado molto d’accordo anche con i miei compagni, con i quali suono insieme da tredici anni. È solo una seconda famiglia. Ci vado ogni settimana ed è bello essere sempre lì con tutti”.

Apollonia inoltre non è annoiata dal suo ruolo di Britney: “Sono davvero felice delle trame che scrivono sempre. C’è sempre un messaggio in esso. Sono anche un’adolescente, quindi penso che le persone della mia età impareranno sicuramente a conoscere le cose che il mio personaggio sta attraversando. Ma ovviamente è così. È ancora personale. Britney e io non siamo la stessa persona. Anche se il livello dell’adolescenza corrisponde sicuramente”, ride. “Le conversazioni con mia madre in TV accadono spesso in particolare nella vita reale. Quindi ci sono delle somiglianze, ma rimane un ruolo essenziale che svolgo. Un ruolo che voglio ispirare altri adolescenti a perseguire i propri sogni e godersi tutto ciò che fanno”.

(Leggi di più sotto la foto)

Apollonia Sterckx sul set del suo nuovo film Leonessa

Apollonia Sterckx sul set del suo nuovo film Leonessa © Victoria Vandenhof

E inseguire quei sogni è ciò che Apollonia fa a se stessa. Apparirà nel film per ragazzi olandese Leeuwin a partire da marzo del prossimo anno. “Amo davvero la vita sul set”, dice. “È davvero un’esperienza nuova. Lavoro con persone molto simpatiche e spero davvero nel successo. Lavoro con la collega Nora Dare (attrice di ‘Panna’ e ‘wtFOCK’). Siamo due ragazze belghe e tutte sono olandesi. Ma è così divertente, con un ottimo staff e colleghi. Splendido… così bello.”

Il fatto che Apollonia sia in Olanda in questo nuovo film è principalmente attribuito a Instagram. È come “Ho fatto il provino”. “Ma in realtà mi hanno mandato un messaggio su Instagram. Poi mi hanno spiegato qual era il ruolo. Poi ho subito sentito che il ruolo mi andava davvero bene e ho deciso di fare un provino, seguito da un altro provino ad Amsterdam e meno di una settimana dopo Sapevo di avere il ruolo”.

“Leeuwin” è un film sportivo giovanile diretto da Raymond Grimbergen sul talento calcistico di 15 anni Rosie. Ma lo sport non ha scoraggiato Apollonia: “Ho giocato a calcio per pochissimo tempo. A scuola gioco a calcio con i ragazzi con un mio amico. Quindi eccolo. Ho la forza e la passione per giocare a calcio”. Anche se lo sport con la palla non è l’unica cosa che le interessa. “Gioco a tennis e ballo fin da piccolo. Ma è la musica in particolare che mi incuriosisce da anni. Prendo lezioni di canto da molto tempo e ora lavoro anche come dj”.

(Leggi di più sotto la foto)


Per Apollonia, questa carriera da DJ è iniziata semplicemente nel cortile del suo liceo: “Cercavano a scuola qualcuno che volesse suonare allo Speelplaatsrock, un festival organizzato lì. Quando un insegnante mi ha chiesto se ero interessato, ho pensato: “Perché no?” Pitch dance Tutto questo, che bella sensazione. Ora so anche che il DJ è qualcosa che amo fare, proprio come recitare”.

Per quanto riguarda la sua futura carriera, Apollonia sta ancora cercando. Attualmente studia economia e lingue moderne e frequenterà la scuola secondaria di secondo grado. Non è sicura di cosa fare dopo. “Dipende da cosa mi succederà nei prossimi anni. Penso che potrei voler fare qualcosa nella recitazione. O forse qualcosa di completamente diverso. Non lo so ancora”. Quello che è certo è che ci sono ancora tante cose divertenti in programma a livello professionale. Come attrice e DJ: “Non posso ancora dire molto a riguardo, ma promette di essere molto divertente”.

Guarda le foto del suo 16° compleanno qui:

Prepararsi per la sua festa

Prepararsi per la sua festa © Victoria Vandenhof

Il suo vestito è a tema

Il suo vestito sul tema “festa” © Victoria Vandenhof

Leggi anche:

L’attrice di ‘Home’ Apollonia Sterckx, da piccola star a giovane aspirante: ‘Mamma sa gestire i soldi’

Gert Verholst compete con “Casa” e “Famiglia”

La prostituta della “famiglia” si sposa: Yanni Bourguignon sorprende l’amica con il suo spettacolo sotto la Tour Eiffel

READ  Sarah Van Solen non è incinta di Andre Hazes: "Non hai fatto sesso con quella ragazza" | Showbiz