QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Uno sguardo alla sfera di cristallo: i 22 personaggi che domineranno la cronaca sportiva nel 2022 | calcio

Avvertenza: l’elenco seguente è oggetto di discussione. Nessuno sa esattamente cosa porterà l’anno sportivo 2022, ma diversi personaggi attireranno senza dubbio l’attenzione. Abbiamo cercato alla sfera di cristallo un mix di belgi e star internazionali, oltre a piloti e atleti che devono riempire le prime pagine.

1. Bashir Abdi (@atletiek)

Nel 2022 vuole andare più veloce. Bashir Abdi spera di confermare la sua impressionante prestazione nella maratona olimpica la prossima stagione. Ha segnato la Mezza Maratona Europea nella lista dei premi e una medaglia della Coppa del Mondo a Eugene. Anche l’ambizioso Abdi sogna ad alta voce il record mondiale.

2. Simone Biles (Turnen)

Per molto tempo ci sono stati sospetti tra Nina Druel e la star mondiale Simone Biles. E poi l’ultima, perché le sue coraggiose testimonianze ai Giochi di Tokyo hanno avuto un enorme impatto sull’intero settore sportivo. Resta da vedere se raggiungerà di nuovo il suo livello più alto ai Campionati Mondiali di ginnastica a Liverpool.

3 – Charles de Kitilari (Calcio)

Goldcrest del Club Brugge. Potrebbe battere il record di trasferimenti in uscita nel campionato belga (32 milioni di euro) la prossima estate. Ma quale sarà la sua prossima destinazione? Il Joker potrebbe essere il Red Devils nel Mondiale del Qatar.

4. Novak Djokovic (tennis)

Già uno dei personaggi più discussi quest’anno. L’Australia rifiuta di essere riconosciuta come la numero uno al mondo perché non è stata vaccinata. In quali altri grandi tornei Djokovic ha la possibilità di vincere lo storico 21esimo titolo?

5. Remco Evenepoel (ciclismo)

A differenza dell’anno scorso, la stagione inizia senza infortuni. Sei pronto per andare fuori moda un paio di volte? L’importante è aspettare con ansia la sua prima grande corsa dove dà il meglio di sé all’inizio, forse una Vuelta. Anche il previsto incontro di riconciliazione con Van Aert sarà un argomento importante.

6. Roger Federer (tennis)

Ad agosto compirà 41 anni, età in cui il corpo, in particolare le ginocchia con Federer, cominceranno a screpolarsi. Ma possiamo goderci di nuovo il genio Roger Federer nel 2022? O sarà una semplice pensione?

7. Lewis Hamilton (F1)

Ancora indeciso nel 2022. Il britannico dovrebbe essere in corsa per un ottavo titolo mondiale e un’altra decisione arriverà come una bomba. I fan di Formula 1 lo sperano: ci sarà un altro duello al limite con il rivale Max Verstappen?

8. Eden Hazard (Calcio)

Quante volte lo yo-yo oscillerà avanti e indietro quest’anno? Le esperienze irregolari di Eden Hazard a Madrid calmeranno ancora una volta l’umore. Forse la domanda più importante: i Dodger si trasferiranno in un club dove sarà il detentore del titolo la prossima estate? Questo sarà un file chiave per le ambizioni dei Red Devils in Qatar.

9. Luna Hendricks (pattinaggio artistico)

Bart Swings è il candidato principale per la medaglia alle Olimpiadi invernali di Pechino. Ma Loena Hendrickx sarà la più grande sorpresa belga? La pattinatrice artistica 22enne prende davvero la forma della sua vita e potrebbe presto conquistare i cuori dell’intero Paese.

10. Gianni Infantino (Calcio)

Preparati, signor Infantino. Non c’è dubbio che il Presidente della FIFA stia affrontando un anno turbolento. La Coppa del Mondo di calcio più controversa e atipica prende il via a novembre in Qatar. Gli italo-svizzeri dovranno rispondere a una lunga lista di domande critiche. Inoltre, c’è una guerra con la UEFA sul calendario calcistico, che determinerà il futuro del calcio. Infantino si farà strada in Coppa del Mondo ogni due anni?

11. Roberto Martinez (Calcio)

Gran parte delle speranze della nazione riposano sulle sue spalle. Ai Mondiali, la generazione d’oro dei Red Devils potrebbe avere un’ultima possibilità di andare “fino in fondo”. Ogni decisione presa dal tecnico della nazionale sarà sotto una lente d’ingrandimento. Dalla scelta di un diametro ad ogni assortimento. Lo spagnolo si ritirerà dopo sei anni?

12 – Kylian Mbappé (Calcio)

Scapoli più idonei nel mercato di trasferimento. Dal 1 gennaio il fenomeno francese, il cui contratto con il Paris Saint-Germain è in scadenza, ha potuto trattare con altri club. Tutte le stelle puntano al Real Madrid. Sventolerà per primo Parigi vincendo la Champions League? O guiderà la Francia al secondo titolo mondiale consecutivo?

13. Emma Messman (pallacanestro)

Molto è cambiato in The Belgian Cats, ma Emma Messman è rimasta felice. Il centro si vendicherà di Tokyo dirigendo la nostra Women’s National Basketball Association alla Coppa del Mondo in Australia? Vorrai anche lasciare il segno nel basket internazionale con Ekaterinburg e i Washington Mystics.

14. Lionel Messi (Calcio)

Tutto è in nome del Qatar. Senza dubbio spera di lasciare il segno al PSG e ottenere finalmente il titolo di Champions League per i parigini, ma il Mondiale con l’Argentina è il suo obiettivo principale. Di solito è la sua ultima grande occasione per il premio finale del calcio che in realtà appartiene ai suoi palmi.

15 – Tadej Pujakar (ciclismo)

Ancora 23 anni e intento ad ampliare la sua impressionante lista di riconoscimenti quest’anno. Percorrerà quasi tutti i monumenti la prossima stagione: Milano-Sanremo, Liegi-Bastogne-Liegi, il Giro di Lombardia e per la prima volta anche il Giro delle Fiandre. Naturalmente, la sua terza vittoria consecutiva sarà il suo obiettivo principale.

16 – Emma Raducano (tennis)

Venne, vide e occupò. Emma Radocano è stata una scoperta del tennis l’anno scorso con la sua fiaba agli US Open. Puoi confermare più tardi? Con la sua gamma completa, ha già il potenziale per diventare una star in tutto il mondo. Una rivista di settore riporta che il canadese diventerà il primo miliardario sportivo della storia.

17. Beng Shuai (tennis)

Ci sono ancora risposte a molte domande. Aggiungendo al mistero, la Cina sta cercando di nascondere il caso che circonda la stella del tennis. L’hashtag #WhereIsPengShuai tornerà presto di tendenza? Vedremo Peng uscire fuori dai confini della Repubblica Popolare?

18 – Nafeh Thiam (atletica leggera)

Il 2021 è stato un anno di successo, ma ha anche avuto un pesante tributo sulla mente. Tuttavia, Thiam ricaricherà senza dubbio le sue energie per i Campionati Mondiali di Atletica a Eugene, in America. Nella casa del suo sponsor Nike, la Seven-Star vuole essere di nuovo al top. Forse avvicinarsi un po’ di nuovo al record mondiale?

19. Wout van Aert (ciclismo)

Potrebbe essere migliore della scorsa stagione? Stelle favorevoli. Van Aert salta persino il Campionato del mondo di ciclocross per essere in testa alle classiche di primavera. Circondato da più forza che mai e forse da un disperato van der Poel. Inoltre, è diventato completamente verde durante il tour e gli è permesso di andare alla Coppa del Mondo a Wollongong con ambizione.

20. Paul van den Polk (Calcio)

Forse il primo presidente della Black Federation nella storia del calcio belga. Un avvocato senza passato al mondo, che affronta tante sfide vista la situazione del nostro calcio nazionale. Basti pensare al cattivo comportamento dei tifosi negli stadi.

21 – Anime Van Floten (ciclismo)

Evento storico in agenda: le cicliste femminili vincono per la prima volta il Tour de France. Un evento di sette giorni che senza dubbio passerà inosservato. Annemiek van Vleuten è probabilmente la più favorita. Gli olandesi sono ancora totalmente radicali a 39 anni? Anche Giro Donne è ancora nell’agenda di Van Vleuten.

22 – Tessa Walert (Calcio)

Ancora il più grande stendardo di fiamma rossa. Tre anni fa, la Coppa del Mondo femminile ha battuto le cifre di ascolto in molti paesi, quindi anche il Campionato Europeo – con la nostra squadra nazionale – potrebbe farlo? Per Walter, questo momento traspare. Forse anche per decorare l’irresistibile transizione all’estero?

READ  Il drago rosso torna a casa con la coda tra le gambe: "Potrebbero esserci critiche" | Campionato Europeo di Pallavolo