QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Uova di gallina velenose a causa di una “droga miracolosa” tossica: una figura centrale …

Il tribunale penale di Anversa ha condannato Patrick R. (49) da Raffles venerdì tre anni di reclusione, di cui un anno effettivo, e una multa di 200.000 euro con rinvio. Alcuni anni fa, ha introdotto un “farmaco miracoloso” naturale per combattere gli acari rossi nel pollame, ma lo ha mescolato con la sostanza velenosa fipronil. Le conseguenze sono state disastrose: centinaia di allevamenti di pollame sono stati vietati in Belgio e nei Paesi Bassi nell’estate del 2017 dopo che il fipronil è stato trovato nelle uova di gallina. Le vittime hanno ricevuto oltre 20 milioni di euro di risarcimento.

Il compagno di Patrick R., con il quale lavorava all’Agro Remijsen, è stato condannato a diciotto mesi di reclusione con rinvio e una multa di 20.000 euro con rinvio. Il tribunale ha annunciato la confisca di 215.000 euro nei confronti del duo. Agro-Remijsen è stato condannato in contumacia a una multa di 20.000 euro con ritardo. Sequestrato un bene illecito di 100.000 euro.

Una società di servizi che ha utilizzato il prodotto sui clienti per pulire le capanne è stata condannata a una multa di 20.000 euro con rinvio. Il direttore è stato condannato a diciotto mesi di reclusione con rinvio ea 20mila euro di multa con differita. Gli sono stati sequestrati 50.000 euro.

Le altre due società di servizi ei loro dirigenti sono stati assolti. La corte ha ritenuto di non aver sufficientemente dimostrato di essere a conoscenza della presenza di fipronil nel pesticida che avevano acquistato.

La corte è stata abbastanza moderata nelle pene detentive e nelle multe inflitte, ma gli imputati devono pagare oltre 22,8 milioni di euro di danni, tra l’altro, alle aziende avicole colpite, all’agenzia alimentare FAVV e all’azienda di rifiuti OVAM.

READ  Il contenzioso OPEC+ fa precipitare il mercato petrolifero in uno stato di incertezza