QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Van de Velde Packaging muove i primi passi in Italia – Grofish News

Il gruppo di imballaggi familiari di Wetteren, Van de Velde Packaging, ha acquisito l’industria litografica cardotechnica (ILC) italiana. L’azienda di Lynette è specializzata nella produzione di card, figurine, listini, espositori e packaging.

Con questa acquisizione, il Belgian Packaging Group muove i primi passi con l’obiettivo di diventare un attore leader nel settore del cartone nel mercato italiano. Van de Velde Packaging spiega che ILC “costituisce la base di una nuova strategia di acquisizione ‘compra e crea’ in Italia”. Il gruppo familiare conta oggi sedici siti produttivi, due in Belgio e sette nei Paesi Bassi (il gruppo è attivo in Francia, Germania, Polonia e Turchia).

Fondato nel 1939, il Gruppo P. van de Velde è specializzato nella produzione di macchine per l’imballaggio e l’imballaggio in cartone completo e pieghevole. Dall’acquisizione di Ecole Offset (Turchia), Van de Velde produce tazze e imballaggi in cartoni per microonde. Con l’acquisizione di ILC, il team belga amplia ulteriormente la propria gamma con figurine, card ed elenchi. L’azienda milanese con circa 60 dipendenti ha un fatturato di quasi 8 milioni di euro. La superficie totale del sito produttivo è di 13.000 mq, di cui 7.000 mq.

Con questa acquisizione, il Belgian Packaging Group muove i primi passi con l’obiettivo di diventare un attore leader nel settore del cartone nel mercato italiano. Van de Velde Packaging spiega che ILC “costituisce la base di una nuova strategia di acquisizione ‘compra e crea’ in Italia”. Il Gruppo Famiglia conta oggi sedici siti produttivi, due in Belgio e sette nei Paesi Bassi (il gruppo è attivo in Francia, Germania, Polonia e Turchia). Produzione di imballaggi e macchine per l’imballaggio in cartone pieno e pieghevole. Dall’acquisizione di Ecole Offset (Turchia), Van de Velde produce tazze e imballaggi in cartoni per microonde. Con l’acquisizione di ILC, il team belga amplia ulteriormente la propria gamma con figurine, card ed elenchi. L’azienda milanese con circa 60 dipendenti ha un fatturato di quasi 8 milioni di euro. La superficie totale del sito produttivo è di 13.000 mq, di cui 7.000 mq.

READ  Sarà il partito con radici fasciste a fornire il prossimo presidente del Consiglio italiano?