QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vendrame controlla la transizione, il gruppo si prende un giorno libero Giro Ditalia 8-30 maggio

Il giroFesta di Andrea Vendramy al Giro. L’italiano di AG2R-Citroën ha concluso la 12a tappa del primo tempo contro Lucas Hamilton. In gruppo è rimasto ad eccezione di Ciccone e Nibali in assenza di vento, Bernal ha mantenuto la maglia del leader rosa.




Piazza del Campo: ultima tappa alle Strade Bianche, stazione di partenza della dodicesima tappa del Giro. Il viaggio di 212 chilometri fino a Bagno di Romagna doveva essere una tipica escursione attraverso le montagne centrali nell’entroterra di Firenze. Anche se non si sa mai in tour in Italia.

Fortuna e sfortuna risiedono in un piccolo angolo e Solaire, Mader, Masnada e soprattutto de Marchi lo hanno sperimentato all’inizio del volo dopo le collisioni. Proprio come Kobe Goossens – più tardi a teatro – sono usciti tutti al Giro. E improvvisamente è diventato un giorno di rancore inaspettatamente.

Nel frattempo eravamo in testa alla gara con un grande gruppo di 16. Bennett e Ulysses erano i nomi più grandi, e Campinartes e De Bondt hanno tenuto alto l’onore della bandiera belga. Al gruppo, la maggior parte di loro ha scelto di pensare dopo la corsa di ieri con la ghiaia e al risultato: un giorno di riposo di gruppo.

Andrea Vendram ha vinto il ballo de twaalfde a De Giro. © Notizie fotografiche

Per la sesta volta in questo Giro, il vincitore della tappa uscirà da quello che viene chiamato Journey of the Day. Una calda conclusione separa il grano dalla pula. Van Campenaerts non era più una traccia in primo piano, poiché De Bondt si è ritirato rapidamente nella sua recente salita. Ancora presenti nella battaglia per una vittoria a tutto campo: Bennett, Brambella, Hamilton e Vendrami.

I quattro moschettieri, a loro volta, hanno cercato di controllare il volo. Il nervoso Brambella sembrava essere il migliore, ma l’italiano si è lasciato turbare da un alterco con Bennett. Il neozelandese ha permesso ad Hamilton e Vendrami di percorrere gli ultimi chilometri, al passaggio di Brambella. I due sono arrivati ​​nell’ultimo chilometro.

Nella corsa dei fiori non c’era scala sul Vendrame. L’italiano è già arrivato secondo alla tappa del Giro due anni fa e non ha mai permesso che ciò accadesse di nuovo. Con l’alta velocità Hamilton ha finito molto più lentamente. Brambella è arrivato terzo, ma la giuria lo ha riportato al quarto dopo un ciarlatano al fianco di Bennett.

Francia Agenzia di stampa

© Agence France-Presse


Partecipa al Golden Giro e vinci innumerevoli premi!


READ  Che dire di Axel Witsel, più di una settimana prima della scelta del Campionato Europeo? "Può iniziare a correre sul campo" | diavoli Rossi