QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vidi? ‘Vero lavoro’: ‘Tanti singhiozzi infantili, ma il futuro promette più passione’ | Vidi?

TelevisioneI nostri critici televisivi danno uno sguardo critico a ogni nuovo spettacolo. Bram De Brabander sta guardando “A Real Job” oggi su VTM, dove cinque BV svolgono uno stage di tre settimane in ospedale.




Vuoi scoprire più programmi? Puoi leggere l’opinione poco convincente dei nostri giornalisti qui.

Ora che la pandemia di coronavirus è entrata nella sua quinta stagione, hai visto arrivare un colpo di scena omikron? – VTM non può rimanere indietro con il sequel di “Real Job”. Per rendere omaggio al settore infermieristico ancora oberato di lavoro e sottopagato, Nora Gharib, Metejour, Stéphane Degan, Frances Lefebuhr e Jonas van Geel hanno completato uno stage di tre settimane presso l’ospedale. Fortunatamente, quest’ultimo è entrato in scena senza la sua altra metà musicale, Jelle Cleymans. C’è anche un limite alla tolleranza dei nostri eroi ospedalieri vestiti di bianco.

Come al solito, l’addestramento iniziò con l’istruzione e lì i capi famosi eccellevano principalmente nei gemiti dei mattinieri e negli ululati infantili. “Oh, come sarebbero quei nani sotto le lenzuola? Hanno un pene?” chiese Lefebure ad alta voce. Ha poi spiegato la sua curiosità: “Ho sempre avuto un fascino per il corpo umano”. “Ma questo è stato deludente. Le dimensioni non erano realistiche”. Sembra che Stephane Degan – che sperava in uno stage in una “sezione con il caffè e il vino giusti” – avesse anche aspettative diverse: “Sono anni che sogno di tritare e ora questa è la mia occasione. Più sangue, meglio è!”

massaggio arancione

Tale sottigliezza non è nel dizionario dell’attore, è diventato evidente quando ha elaborato un piano passo dopo passo per posizionare una siringa. “Cosa devo fare prima? Attaccare un cerotto sulla bocca del paziente in modo che non si lamenti? Sterilizzare la persona? “Lefebure voleva che facesse meglio, e così ha esercitato le sue abilità di puntura a casa su alcuni agrumi. “Ma non che oserei spruzzare dieci arance qui perché oserei davvero spruzzarle”, è stata la conclusione che fa riflettere.

READ  Kevin Janssens esprime in "Het huis": "Mia nonna è venuta a ...

Quindi non mancano gli eccessi divertenti, soprattutto di “corpo” ed emozione. Anche se sembra che questo stia per cambiare. Ad esempio, Frances, che ha perso la madre da adolescente a causa di un tumore al cervello, sta facendo uno stage nel dipartimento di oncologia. E Stefan vuole rendere omaggio alla sua defunta moglie, che lei stessa ha lavorato nel campo sanitario. Jonas van Gell può immergersi nel Dipartimento di Geriatria. Se credo alle parole di lode di mia nonna, quel gruppo target era davvero fatto per lei.

Leggi anche:

Vidi? “Sexwerkers”: “Pure Poesia in una serie sugli uccelli”

Stefan Degan, come sua moglie, lavorerà in ospedale: “So in prima persona quanto sia importante un buon personale sanitario”

Jonas van Geel preferisce non finire per correre in un “vero lavoro”: “Perdo conoscenza velocemente”