QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vinile Quick Step-Alpha per il 2022: “L’hype intorno all’Evenepoel è il pericolo più grande” | Ciclismo

All’inizio del nuovo anno attendiamo con impazienza l’inizio della stagione ciclistica. Quali sono le carte delle migliori squadre del 2022? Cosa possiamo aspettarci e quali sono le insidie? E cosa ne pensa Rinat Schot? Nella parte 1 diamo un’occhiata al vinile Quick Step-Alpha.

Come è andata nel 2021?

Numero di vittorie: 65 vittorie

Vittorie più importanti:

– Giro delle Fiandre (Asgreen)
Campionati del mondo di ciclismo (Francia Alaphilippe)
5 tappe del Tour de France (4x Cavendish, 1x Alaphilippe)
– 4 corse Vuelta (3x Jakobsen e 1x Senchal)
– Omlop Heat Neusblad (Ballerini)
– E3 Harelbeke (Asgreen)
– Tre giorni Bruges de Bagni (Bennett)
Freccia Vallone (Alaphilippe)
– Giro del Belgio (Evenepoel)

Asgreen batte Van der Poel in volata al Giro delle Fiandre

lavorare per un giorno

Capi:

  • Julian Alphilippi
  • Casper Asgren
  • Yves Lambert
  • Zdenek Staybar
  • Florian Basic
  • David Ballerini

Guadagno/perdita maggiore:

Il nucleo primaverile di Quick Step-Alpha Vinyl è rimasto quasi intatto.

Obiettivi 2022:

La squadra ha dato il tono per una giornata di lavoro per anni e non sarà diverso nel nuovo anno. Nessuno ha il nucleo di un classico molto riccamente arredato, con tante punte di lancia diverse. Inoltre, sia il team che l’auto del team leader hanno esperienza.

Possibili pericoli:

Quick-Step non contiene Wout van Aert o Mathieu van der Poel. Nei suoi giorni migliori, Julian Alaphilippe potrebbe mettere piede al fianco di questo duo, ma di solito The Wolfpack dovrebbe trovare una risposta tattica alla forza di questi due grandi uomini. Possono tutti i grandi giocatori di Quick-Step continuare a mettere da parte le proprie ambizioni personali per raggiungere questo obiettivo di squadra più alto?

lavoro rotondo

Capi:

  • RYMCO EVENBUIL
  • Mattia Cattaneo
  • Il sostegno di Fausto
  • Ilan Van Wilder

Guadagno/perdita maggiore:

La squadra vede Joao Almeida partire per gli Emirati. I portoghesi avrebbero dovuto diventare una pedina primaria nella colonna intorno a Eveningpool, ma le sue ambizioni personali sono andate oltre.

Sul lato in arrivo, Quick-Step dà il benvenuto a Ilan Van Wilder, che è stato rilasciato dalla sua gabbia dorata al DSM. Due anni fa era considerato uno dei più grandi talenti dell’arrampicata in Belgio, ma gli infortuni non lo hanno rallentato così tanto nel suo sviluppo? Riuscirà ad adattarsi al ruolo di servizio svolto dal contemporaneo Evenpole?

Obiettivi 2022:

Quick Step-Alpha Vinyl è ancora alla ricerca di un’identità nel ring. Il team sembra riporre tutte le proprie speranze nello sviluppo di Remco Evenepoel. Nei tour di una settimana ha già dimostrato il suo irresistibile talento, ma per far funzionare il progetto intorno a lui, deve dimostrare nel 2022 che anche lui può fare un grande tour.

rischio maggiore:

Nei suoi oltre 25 anni di storia, Quick-Step (in tutte le sue forme) non ha mai vinto un grande tour. Patrick Lefevre è sempre stato un grande fan del tuttofare, ma con il super talentuoso Evenepoel in squadra, ora si vede costretto a farlo funzionare. Riuscirà a mantenere la sua pazienza se non sembra che funzioni subito? Ed Evenepoel non soccombe alle grandi aspettative, sia della stampa che di se stesso.

Evenpoel e Van Wilder, ‘avversari’ in gioventù, si ritrovano al Quick Step

sprint

Capi:

  • Mark Cavendish
  • Fabio Jacobsen
  • David Ballerini
  • Ethan Vernon

Guadagno/perdita maggiore:

Il capo allenatore Patrick Lefevre spinge fuori Sam Bennett, ma perde la sua garanzia di una serie di vittorie di tappa. Anche Alvaro Hodig, che ha ammesso di aver rallentato un po’, ha lasciato la squadra. Entrambi i velocisti non sono stati realmente sostituiti, anche se la squadra spera che il giovane Ethan Vernon diventi il ​​loro miglior giocatore in futuro.

Obiettivi 2022:

Dopo un periodo difficile, Fabio Jacobsen vorrà diventare il miglior velocista del gruppo. Con il suo inestimabile Mørkøv, ha già il miglior pilota di sprint del gruppo.

I maggiori pericoli:

Fabio Jacobsen è molto ambizioso e alla Vuelta ha dimostrato di essere un terzino perfetto dopo una brutta caduta al Giro di Polonia. Senza dubbio l’olandese ha gli occhi puntati sul Tour de France, ma non entrerebbe nelle acque di Mark Cavendish, che potrebbe superare Eddie Merckx nel 2022 in termini di vittorie? O il prolungamento del contratto del 36enne britannico è stato un errore di calcolo e la sua carriera è giunta al termine dopo un’escalation tardiva?

Torta e uova rimarranno tra Fabio Jacobsen e Mark Cavendish?

vinile alfa passo veloce
in un A partire dal
Ilan Van Wilder (DSM) Sam Bennet (Bora Hansruhe)
Louis Vervaeke (Alpecin-Fenix) João Almeida (Emirati Arabi Uniti)
Mauro Schmid (segue) Alvaro Hodig (Emirati Arabi Uniti)
Stan van Tricht (SEG Racing) Shane Archbold (Bora Hansgrohe)
Ethan Vernon (giovane) Ian Garrison (L39ion di Los Angeles)
Martin Svrcek (Giovane, da luglio)

Opinione di Rinat: “Non mettere il massimo su Evenbol”.

Quick Step-Alpha Vinyl ha già perso vittorie con la partenza di Bennett e Hodig, tra gli altri, ma se la storia del Big Tour e Evenepoel prendono slancio quest’anno, potrebbero vincere di più. La squadra con pochi giovani ha investito sul futuro della squadra del Tour, ma fino a che punto possono effettivamente saltare?

Nessuno sa cosa potrà fare davvero Evenepoel in 3 settimane, perché il suo debutto al Giro non è stato un vero test. Non credo che dovrebbero alzare troppo l’asticella. L’hype intorno a Evenepoel è il pericolo più grande. La squadra fa spesso riferimento ai media, ma penso che sia stato Evenball e talvolta il suo stesso entourage a causare questo. Poi i media se ne accorgono.

Sembra che Evenepoel guiderà una Vuelta, ma potrebbe anche imparare molto al Tour de France. Penso che il tour dovrebbe adattarsi meglio della Vuelta con quelle montagne più basse. Solo che con quel lasso di tempo all’inizio potrebbe finire in maglia gialla, mentre sai che davanti non puoi trattenerlo. Quindi il pericolo di rumore è di nuovo dietro l’angolo.

In primavera, Quick Step-Alpha Vinyl continuerà senza dubbio a fare da apripista. Non ha Van Aert o Van der Poel, ma il sistema multifinitura è in lavorazione da anni e continuerà a funzionare. Il gruppo ora è più importante di prima. Per ogni gara devi risolvere un puzzle. Più sono i pezzi del puzzle, maggiori sono le possibilità di successo. La Spring Crew in Quick Step-Alpha Vinyl non deve certo arrossire di fronte alla concorrenza.

Colpo di Rinat

serie di ciclismo
01/02 vinile alfa passo veloce Leggi l’anteprima qui
01/03 Alpecin Fenice
01/04 Lotto Soudal
01/05 Intermarche e Ante Joubert
01/10 jumbo visma
01/11 Gli Emirati Arabi Uniti
01/12 Ineos
01/13 Altre squadre WT
READ  Dramma cubano: Star in fuga, Squadra di baseball manca alle Olimpiadi | le Olimpiadi