QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vita malsana uccide il regista del documentario critico “McDonald’s”: è morto all’età di 53 anni

Vita malsana uccide il regista del documentario critico “McDonald’s”: è morto all’età di 53 anni

Morgan Spurlock, il famoso regista Fammi ingrassareDocumentarista, morto all’età di 53 anni. Sfortunatamente, il suo stile di vita malsano non gli ha portato alcun beneficio e potrebbe aver contribuito alla sua morte quando era molto giovane.

Quando Spurlock aveva 32 anni, nel 2004, decise di sottoporsi a un esperimento. Ha mangiato McDonald’s solo per trenta giorni consecutivi. Consumava grandi quantità di hamburger, patatine fritte e Coca-Cola tre volte al giorno.

malsano
C’erano alcune regole associate a questo. Ad esempio, si costringeva a dire di sì ogni volta che il personale gli proponeva di “ampliare” il menù. Ha anche adattato il suo schema di esercizi per adattarlo a quello dell’americano medio.

Di conseguenza, la sua salute peggiorò rapidamente. Spurlock avvertiva dolori al petto, difficoltà respiratorie, sbalzi d’umore, mal di testa, palpitazioni e si sentiva depresso. In totale, il suo peso è aumentato di 11 chilogrammi.

controverso
Nonostante i medici gli abbiano chiesto di smettere, ha continuato. Si rifiutò anche di assumere farmaci. Il documentario suscitò così tante discussioni che poco dopo McDonald’s interruppe l’opzione di grandi dimensioni.

Successivamente si è saputo che Spurlock aveva problemi con l’alcol. Lui stesso, ad esempio, ha affermato di non essere mai stato sobrio per più di una settimana, intendendo questo durante la registrazione Fammi ingrassare Ha consumato una discreta quantità di alcol, il che potrebbe spiegare i suoi bassi valori del fegato.

morto
Spurlock è morto la scorsa settimana all’età di 53 anni. Fammi ingrassare All’epoca fu nominato per un Academy Award. È stato responsabile di altri 20 documentari, ma è rimasto inattivo negli ultimi cinque anni a causa di molteplici storie di violenza sessuale.

READ  La sorella di Xandee ha un sentimento amaro per "Sing Again": "Mi sono sentita molto a disagio"