QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vlaams Belang ha collaborato indirettamente a un accordo sulle armi con la Russia?

Scritto nel primo episodio umorismo In effetti, da vent’anni Vlaams Belang cuoce panini dolci con il sistema russo, Parte 2 ingrandisce i voli internazionali per alcuni toppers. Ad esempio, Philip Dewinter e il suo solito intermediario Frank Krellmann si sono recati in compagnia di trafficanti d’armi al Forum economico internazionale in Crimea. L’uomo d’affari russo Andrei Nazarov è il co-presidente di questo forum. L’evento annuale è organizzato per avviare l’economia russa e migliorare l’immagine della Russia.

Frank Van Osten, un agente immobiliare ad Anversa, incontra Banzarov a una conferenza a Vienna nel 2018, in cui parla brevemente anche Dewinter. L’intermediario immobiliare è anche amministratore delegato della società di difesa e aerospaziale Arcadia Engineering. Van Osten ha una buona ragione per essere: “Nazarov è amico di Putin”. Si dice che l’incontro sia stato organizzato da Dewinter e dai suoi soci, ma il trafficante d’armi nega di aver parlato con Nazarov della sua compagnia.

umorismo Ha un francobollo che mostra che Frank van Osten ha effettivamente fornito equipaggiamento militare a Nazarov. Van Oosten condivide il catalogo anche con Dewinter e Frank Creyelman. Un informatore dice: “Andrei Nazarov è il patrono di Vlaams-Belang”. umorismo. I lobbisti hanno prodotto qualcosa? I signori non affermano che questo non sia chiaro. Quando scoppia la guerra in Ucraina, Vlamis Belang prende le distanze dal contatto russo.

READ  Le Fiandre e Bruxelles ancora una volta sono diventate di colore rosso scuro sulla mappa europea della Corona