QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vlaams Belang vota contro la decisione sulla legge ungherese sui gay

Giovedì, il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione contro la legge sui gay in Ungheria.

Con 459 voti a favore, 147 contrari e 58 astenuti, il Parlamento europeo ha approvato a larga maggioranza la risoluzione contro la legge ungherese sull’omosessualità. Ad eccezione dei tre deputati di Vlaams-Belang, tutti i membri fiamminghi hanno votato a favore della risoluzione. All’interno del gruppo conservatore e riformista europeo (ECR), quattro membri hanno votato a favore, compresi i tre eurodeputati della N-VA.

Nella risoluzione, il Parlamento europeo ha descritto la nuova legge ungherese come una grave violazione dei diritti fondamentali europei. La legge, entrata in vigore giovedì, vieta che i contenuti relativi alle persone LGBT vengano incorporati nei materiali didattici per le scuole o mostrati durante i programmi televisivi dei minori.

La Commissione è invitata ad avviare una procedura d’infrazione rapida contro l’Ungheria e ad utilizzare tutti gli strumenti procedurali della Corte di giustizia europea, quali misure cautelari e sanzioni in caso di mancato rispetto di queste ultime. I deputati chiedono alla Commissione di impegnarsi nel nuovo meccanismo per lo stato di diritto, poiché ritengono che la nuova legge potrebbe avere un impatto sugli interessi finanziari dell’UE.

Punisci il distributore di libri

Mercoledì, un giorno prima dell’entrata in vigore della legge, un distributore di libri ungherese è stato multato di 700 euro per aver distribuito un libro per bambini raffigurante un ragazzo con due madri. È una traduzione di un libro americano.

Secondo il governo locale della zona dei parassiti, il distributore ha violato una legge commerciale sleale perché non è stato chiaramente indicato che il libro conteneva “contenuti che infrangono la regola”. Questo libro era tra gli altri libri di fiabe. Questa è una pratica sleale se non riesci a vedere una famiglia diversa da quella media. Se viene fatto notare, va bene”. Reuters Commissario del governo.

READ  Un aereo russo con 28 persone a bordo si è schiantato sulla penisola di Kamchatka, tutti morti