QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Willem Vermander (84 anni) ha smesso di esibirsi: tutti i concerti in programma sono stati cancellati

Willem Vermander (84 anni) ha smesso di esibirsi: tutti i concerti in programma sono stati cancellati

Vermander può vantare una carriera ricca di soddisfazioni sul palco. Nel 1968, dopo aver frequentato per alcuni anni il monastero e aver lavorato come insegnante, pubblicò il suo primo album: Songs of the Westhoek. Era il periodo d’oro del cabaret e della musica popolare.

Viaggiò attraverso le Fiandre e i Paesi Bassi con un gruppo di musicisti, i suoi “amici”, che erano cambiati poco nel corso degli anni: Freddy Desmidt (clarinetto, sassofono e armonica), Paul Depoerter (chitarra e mandolino) e Bart Caron (contrabbasso). . Insieme hanno dato concerti modello con canzoni e “narrazioni”, storie che Vermander ha tirato fuori tra di loro.

I testi (canzoni) di Vermander parlano di Westhoek, della guerra e della vita quotidiana, ma parlano anche di solidarietà e diversità. A volte Vermander eseguiva anche musica strumentale, utilizzando ad esempio il clarinetto basso. Quando cantava, lo faceva quasi sempre nella sua lingua madre: il fiammingo occidentale. In totale, Vermandere ha pubblicato più di 30 album.

“Il suo timbro è davvero unico”, dice Bart Caron della musica di Vermander. “Non si preoccupava delle mode e degli sviluppi nel mondo della musica, eppure le sue canzoni rimangono attuali. Hanno un valore eterno. E quando oggi canta ‘A Thousand Soldiers’, non parla solo della guerra a Westhoek; Per quanto riguarda Gaza e l’Ucraina”.

READ  Lisa Keough, figlia di Lisa Marie Presley, condivide l'ultima foto con sua madre: "Sono contenta che questa foto sia ancora là fuori" | Gente famosa