QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Wout van Aert salta definitivamente il Campionato del mondo a cronometro: ‘Problema mentale’

Wout van Aert salta definitivamente il Campionato del mondo a cronometro: ‘Problema mentale’

mer 3 ago 2022 alle 08:36

Wout van Aert sicuramente non parteciperà ai Campionati mondiali a cronometro a Wollongong il 18 settembre. Sven Fanthornhout lo dice in una conversazione con ultime notizie. “Un problema mentale”, ha detto l’allenatore del Belgio.

Nel maggio di quest’anno, Van Aert ha anche annunciato di non voler partecipare al Campionato mondiale a cronometro, ma di voler prendere la decisione finale solo dopo il Tour de France. Ora il nodo è stato tagliato. “Da un lato, è un peccato, perché con Van Aert all’inizio hai grandi possibilità di vincere una medaglia, ma dall’altro capisco la decisione”, ha detto Fanthornhout, informato da Jumbo Visma la scorsa settimana. “Una simile cronometro è un pesante fardello e capisco che Wout volesse fare delle scelte”.

Van Aert, che ha vinto l’ultima tappa Chrono del Tour de France, aveva gli occhi puntati sulla corsa su strada a Wollongong e una cronometro non avrebbe favorito la sua esibizione lì. “È un problema mentale. Quando Wout inizia a vivere il tempo, prende molta pressione sulle spalle, perché per un pilota come lui basta solo un livello più alto. Per qualcun altro un argento può essere grandioso, ma non per lui.”

Nel 2021, Van Aert – nel suo paese – è già arrivato secondo nel Campionato mondiale a cronometro. “L’anno scorso Wout è andato in giro con una sensazione pesante per alcuni giorni dopo la cronometro: quell’argento gli giocava in testa. Potrebbe essere uno scenario del genere in Australia. Sarebbe a costo del suo viaggio. “

READ  Cheat sheet per Matthew van der Poel durante Ronde: non le piste, ma un programma dettagliato di alimentazione

Evenbol
Tuttavia, Vanthourenhout ha altri contendenti nelle classifiche a cronometro. “Remco (Evenepoel, ndr.) potrebbe sempre avere l’ambizione di vincere una medaglia. Soprattutto su questa pista. Ci saranno molti cambi di tempo e cambi di tempo. Remco preferisce quello in quelle lunghe pedalate. ” Anche Yves Lambert, Victor Campanaerts e Ilan Van Wilder possono essere selezionati, con il primo che ha le carte migliori.

E per quanto riguarda le corse su strada, Van Art ed Evenbühl sono i leader del team, afferma Vanthornhout. “Voglio dare loro un aiuto personale. Per Wout, in linea di principio è Tiesj Benoot. Per Remco, potrebbe essere Yves. Se è lui a scegliere, può subito correre la prova del tempo”. Jasper Steuven è comunque già sicuro del suo posto nella squadra delle corse su strada. La selezione finale dovrebbe essere annunciata alla fine di agosto